degli aggiornamenti

Il timer mi ricorda che mancano 61 giorni… quindi ecco ancora qualche aggiornamento

Location: prenotata.
Cupcakes: prenotati.
Scarpe: comprate.
Abito futuro marito: comprato, da ritirare a settembre.
Velo: arrivato, da sistemare la veletta.
Cuscino portafedi: arrivato.
Fotografo: abbiamo il migliore sulla piazza
Fedi: il test è pronto, lo proviamo sabato!
Inviti: inviati!
B&B: trovato e comunicato a chi di dovere.
Viaggio di nozze: prenotato!

Catering: prenotato, menu da perfezionare e da riprovare.
Centrotavola, segnaposto e tableau de mariage: trovata l’idea, e tutti i componenti.
Abito: imbastito!
Guanti: trovato forse il guantaio.
Bouquet: trovato su etsy, chiesto preventivo fioraio.
Bomboniere: da ordinare i cucchiai, ordinati i portaconfetti.
Piante/fiori: il mio meraviglioso suocero mi ha fatto tutti i vasi, dobbiamo trovare le piantine.
Preti: dobbiamo cominciare le pubblicazioni, appena torna il prete
Comune per pubblicazioni: in wait per i preti.
Musiche: ho dato l’ultimatum al Futuro Marito Consulente Musicale per avere la prima bozza entro il 31 marzo. Non credo che sarà così =_= (e siamo al 1 agosto).
Tavolo confetti: mio suocero ha trovato e comprato il tavolo come lo volevo, e io ho comprato i bicchieroni giganti in cui metterlo. E forse abbiamo trovato il caramellificio che fa per noi

Per la prossima settimana conto di trovare il cartoncino per stampare bigliettini bomboniere (completamente dimenticati), segnaposto, segnatavolo e tableau de mariage.
A settembre andrò a provare la parrucchiera, poi toccherà cercare un’estetista (evitando accuratamente di chiedere il super servizio deluxe matrimonio), qualcuno per la ricostruzione unghie (non è che le mangio, si rompono loro. Nella mia bocca.) e qualcuno per la nail art (se unisco tutto ciò, sono molto felice). Ho anche un’idea per i conetti di riso…

10 commenti

  • Sylia ha detto:

    Parrucchiera ed estetista, se sanno che sei la sposa, ti fanno spendere un occhio della testa, se dici di essere la testimone.. meno, almeno l’estetista.
    Per le unghie.. se te le mangiucchi c’è poco da fare, mentre se sono deboli e/o si spezzano facilmente [cosa che accadrà dopo la ricostruzione], basta che usi il succo di limone, lasciando a bagno le unghie per almeno 5 minuti, cosa che le farà anche sbiancare.

    Il vestito poi ce lo farai vedere??

    • anija ha detto:

      La parrucchiera sa che sono la sposa, ma volendo solo piega e essendo lei dipendente e non proprietaria ha detto “vieni, non dire ad alta voce che ti sposi, e sei a posto così”
      All’estetista io contavo proprio di non dir nulla… deve solo farmi una ceretta e darmi una sistemata, posso essere una pincopallina qualcunque no? O mi sto perdendo qualcosa?
      Per le unghie… ho provato tutto negli ultimi anni, davvero tutto, e non c’è speranza. Crescono 4 mm, se ho cura di tenerle smaltate, e si spezzano ai lati. Dubito che la ricostruzione possa ulteriormente danneggiarle

      • Sylia ha detto:

        Per la parrucchiera ti è andata bene
        Per l’estetista, una mia amica – che si doveva sposare – era andata a fare una prova make-up, dicendo però di essere la testimone, pagando così molto meno, anche per il trucco ufficiale.
        Puoi andare benissimo dicendo di essere chi vuoi, non credo che abbiano un “radar speciale” l’unica cosa.. è che per il trucco da sposa hanno più accorgimenti, anche per i prodotti usati, perché sanno che tutto deve durare a lungo e deve essere “mat”, senza brillantini, o altro, altrimenti nelle foto potrebbe uscire un effetto “bagnato”, o peggio.
        Almeno è questo che mi era stato detto.

        Per le unghie, io di mio le ho abbastanza resistenti, ma quando metto per troppo tempo smalti di ogni tipo, allora iniziano a sfaldarsi in ogni modo e l’unica “cura d’urto” che funziona immediatamente, è proprio quella che ti ho suggerito, è strano che a te non faccia proprio alcun effetto

        • anija ha detto:

          Ah io contavo di farmi truccare direttamente dalla parrucchiera… anche perché non voglio un trucco pesante, fosse per me nemmeno metterei il fondotinta (l’idea di stare 24h con la faccia coperta mi fa impressione).

          Per le unghie… ci riprovo per un po’, poi ti aggiorno

          • Sylia ha detto:

            Se la parrucchiera sa farlo, meglio ancora!
            Anche io non sono molto per il fondotinta, specialmente perché in quell’occasione tutti ti toccheranno e ti baceranno, senza contare l’abito bianco..
            In ogni modo c’è un “trucchetto” per far mantenere fisso il fondotinta, ed evitare che tutto il trucco si sfaldi dalla faccia, ed è usare l’aspirina.
            Mi spiego: si scioglie l’aspirina in un bicchiere d’acqua, si imbeve un dischetto di cotone nella soluzione, poi lo si spreme un po’ e lo si inizia a picchiettare su tutto il viso, pulito, prima del make-up, poi si lascia asciugare e dopo si inizia la stesura del trucco.
            Può sembrare bizzarro, ma io l’ho provato tempo fa, ad un matrimonio, in cui faceva anche discretamente caldo e per la prima volta non mi è caduto il trucco dalla faccia, tutto è rimasto perfettamente al suo posto, fino a sera, senza untuosità o simili.
            Ti consiglio di provare se non hai allergie e ovviamente prima di quel giorno, giusto per evitare problemi.

  • mattia ha detto:

    Il mondo delle spose e di quello che devono fare è a dir poco spaventoso. Esco da questo post terrorizzato…

  • valeross ha detto:

    La seduta trucco e parrucco è stata una tortura per me, soprattutto perchè nè l’uno nè l’altro sono stati fatti come alla prova………..

  • anija ha detto:

    Sylia: sono giusto giusto allergica all’aspirina, del genere che muoio se ne ingoio una XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.