della routine lavorativa

Sempre per le cronache dell’ufficio.
Sta per uscire la nuova homepage, io vengo a saperlo per vie traverse ovviamente come se nemmeno lavorassi qui, chiedo cortesemente, per favore, all’altro ufficio, di avvisarmi quando arrivano gli html così posso gestirmi il lavoro, viste le altre cose che ho da fare. Ovviamente glielo devo chiedere io dopo un po’  di tempo e sentirmi poi rispondere « ah, sì, è arrivato da un pezzo ». Lo prendo, faccio quello che devo fare e venerdì scorso invio una email al project manager (assunto apposta per questo lavoro eh, io ricordo a me stessa tutte le volte che penso a enormi mazze ferrate) mettendo in copia il capo, che mi risponde « grazie ». Poi un terzo tizio che non ho idea di chi sia mi chiede dettagli per l’implementazione di queste parti, viene fuori che il file allegato non si riesce ad aprire, quindi il project manager me lo richiede, zippato. Mando. Passa una settimana. Oggi entra in ufficio:
« ti ho già parlato delle cose che devi fare per la nuova homepage? »

Salve, ci conosciamo?!

(poi ai colloqui mi chiedono perché sto cercando altro)

UPDATE

Quando avevo chiesto gli html, avevo precisato di dirmelo con tempo perché integrare poi i nuovi header e footer in tutti i siti esterni non era una passeggiata e dovevo muovermi con tempo. Visto che è venuto a parlarmi della nuova home, ritento per la 5/6° volta la domanda:

anija: ora si sa quando andrà su la nuova homepage?
pm: con buona probabilità lunedì di settimana prossima..
anija: 17?
pm: si probabilmente di pomeriggio
anija: quand’è che dovremo procedere con l’aggiornamento dei vari header?
pm: lunedì stesso saranno sostituiti in tutto style.
anija: dico, nel resto del sito, siti esterni inclusi
pm: tu li recuperi tramite web services, giusto?
anija: ovviamente no (parliamo di gente che dovrebbe sapere come funziona l’html di una pagina)
pm: ok, come?
anija: io recupero solo i carousel e i promobox, ma l’integrazione dei css e del nuovo html va fatta a mano e molto delicatamente, per non andare ad impattare sulla parte interna
pm: su dropbox c’è tutto il nuovo codice… e va fatto lunedì stesso…

4 commenti

  • efraim ha detto:

    Non so di che parli, ma immagino che tu stia dicendo che i figli di Bossi non finiscono solo in Regione a dar prova di tutte le loro doti organizzative…

  • Alisea ha detto:

    Ne so qualcosa… ti capisco!

  • Weigand ha detto:

    hai mai provato a prendere un caffè con questo tizio? notoriamente con il PM si sa tutto ciò che si deve sapere, anche prima del tempo, davanti alla macchinetta aziendale… almeno qui funzione così… (se i treni fanno ritardo un motivo ci sarà…)

    • anija ha detto:

      Se tu avessi idea del tizio in questione – a malapena sopportabile solo per mia serietà professionale – non avresti MAI proposto un caffè con lui.
      Penso potrei arrivare a mettergli le mani addosso (io come il resto della nostra azienda di centinaia di persone).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.