del soggiorno

Fino a qualche giorno fa le idee per il salotto erano chiare, senza nemmeno discuterne. Poi grazie a una foto su una rivista, abbiamo rivalutato; e ora abbiamo come risultato due opzioni tra cui non riusciamo a decidere (e sarebbe bello farlo PRIMA di comprare mobili fuori misura).

Un paio di info: le misure sono circa 530×420, ma la stanza comunica direttamente con la cucina; il tavolo da pranzo è disposto sotto la finestra principale ed il tutto è a sinistra dell’ingresso principale della casa (mentre a destra c’è la cucina e di fronte una colonna portante con alle spalle un muro di mattoni a vista e le scale). I colori saranno probabilmente quelli del modello: tutto bianco con una parete nera, mobili bianchi, grigi o neri e divano verde, arancione o rosso (devo solo convincerlo).
Non mi interessa inserire troppi mobili, sono per il minimalismo puro, quindi tavolo, divano, mobile basso, eventualmente due pensili ed una mensola per i dvd. La prima soluzione è più aperta, ma la televisione senza una parete dietro ci lascia un po’ perplessi.

Idee? Preferenze?

26 commenti

  • Claudia ha detto:

    Il divano mi piace nella prima soluzione (sarà il contrasto parete nera-divano verde?) mentre la tv nella seconda (anche per eventuali fili da nascondere…).

    Ma in definitiva…soluzione 2. E tifo per il divano verde

  • rattodisabina ha detto:

    Mi piace più la prima soluzione con la tv al centro senza il muro. C’è lo spazio per le stampe/foto

     

  • Robi ha detto:

    Esteticamente preferisco nettamente la prima opzione, ma quanto a praticità temo sia molto meglio la seconda. Comunque sul colore del divano… concordo sul verde

  • Di ha detto:

    Soluzione 2 anche se a colpo d’occhio la 1 sembra che ci sia più spazio. Comunque "divano, mobile basso, eventualmente due pensili ed una mensola per i dvd". io a casa ho la soluzione descritta da te, invece che una mensola ne ho tre e una quarta messa altrove e ti dirò, mi ci trovo bene.

  • Gatsby ha detto:

    ucciderei per una parete di mattoni così! a parte questo, io la tv la preferisco a parete, anche se non sono tanto convinta di come è organizzata nel progetto la parete di fondo… magari ci metterei una scaffalatura lunga e bassa, così sopra puoi metterci qualche quadro

  • Sylia ha detto:

    Dipende se dal divano preferisci avere "tutto sotto controllo" o meno, io sinceramente mi sentirei un po’ a disagio a non avere una visuale totale dal divano, specialmente dietro le spalle, dove sono abituata ad avere il muro, come nell’immagine n1,.. oppure se preferisci non avere distrazioni quando guardi la tv.. e in tal caso sarebbe meglio l’opzione 2.

    Esteticamente vanno bene entrambe le opzioni, anche se la n.1 sembra più "leggera".

  • efraim ha detto:

    a parte che un divano verde mi disturberebbe, almeno così pisello, se pensate di fare bambini non lasciare la tv nella posizione 1: potrebbero esser anche delle amebe, ma i problemi comunque sarebbero maggiori…

  • opopomoz ha detto:

    Onestamente non amo i mobili che non appoggiano alla parete, né che sia un divano, né una televisione: in questi casi però la soluzione è una libreria bassa, sottile, poco ingombrante, che arreda l’ingresso e contemporaneamente copre ciò che è brutto da vedere.

  • Myrt ha detto:

    A mio modesto parere la prima è più accogliente

  • Marzia ha detto:

    Mh credo che concordo con quelli che hanno optato per la prima. Sisi, voto per la prima

  • Lorenzo ha detto:

     Perchè chiedere su internet un parere su qualcosa che comunque deve piacere a te, e prima di tutto a te ed esclusivamente a te e a chi ci deve abitare? 

  • anija ha detto:

    Lorenzo perché pareri e opinioni altrui possono farti vedere lati delle cose che per forza non vedevi, perché è normalissimo che nessuno abbia opinioni a 360° e perché chi ha più esperienza indubbiamente può dare validi consigli.

  • anija ha detto:

    Lorenzo dimenticavo: perché preferisco avere pareri di persone prima di quelli di un venditore di mobili che opterà per la scelta che converrà a lui

  • Lorenzo ha detto:

     beh quest’ultima tua deduzione, oltre a quella che altre persone possono farti vedere cose che da solo non vedi (ehm me ne dimentico spesso mi sa!), mi sembrano alquanto valide per una domanda del genere su internet A parte gli scherzi hai ragione ma mi era sorta ‘sta curiosità… magari uno queste cose le chiede agli amici, insomma agli amici in carne ed ossa… e mi suonava strano… thank you! e buon arredaggio… (si dice?)

  • Claudia ha detto:

    Lorenzo e perché la mia opinione conta moltissimo

    p.s. ci ho ripensato! meglio la uno, è più ariosa (come dicevi) e più moderna come disposizione

  • Lorenzo ha detto:

     Ahahahaha ok ok, mi inquino!

  • abigaille ha detto:

    anche io sono per la prima soluzione, un pò perchè proprio non riesco a farmi piacere la tv appesa al muro, e poi perchè una bella parete nera con le foto appese o dei quadri è un’occasione troppo golosa per farsela scappare. ah, la colonna la preferisco bianca. il divano verde (ma anche arancione)… bhè mi fa rabbrividire il solo pensiero , ma non credo che questa mia osservazione ti stupirà poi molto!  noto però che su una cosa sei certa, in qualunque modo metterai tv e divano, non mancherà di certo una bottiglia di vino roso e 2 calici

  • anija ha detto:

    Lorenzo si dice "buon svenamento"

    Gli amici in carne ed ossa in totale sono 50% e 50%… poco utili

    ahah no, quelli non mancheranno comunque sia, io non metterei un divano zebrato, lo sai e se lui mi lasciasse, farei tutto nero, bianco e rosso ma ho le mani legate

    (e la tv appesa al muro mai e poi mai, vivrei ogni giorno l’angoscia di arrivare a casa e trovare tutto distrutto… la metterei comunque appoggiata la mobile basso :D)

  • abigaille ha detto:

    eh si che lo zebrato è l’armonioso mix di bianco e nero….  

  • anija ha detto:

    signorina, credo che io e le discordiamo nettamente sul significato di armonioso

  • abigaille ha detto:

    ahahah ….e non solo io e lei signorina, pure io e il moroso discordiamo sul concetto di armonioso delizioso zebrato… ad ogni modo, se convinci lui a prendere il divano color mela, poi mi sveli il segreto? perchè io sono in alto mare con la campagna elettorale "uno pò di zebrato per tutti"

  • anija ha detto:

    e perché convincerlo? basta comprarlo e portarlo a casa cosa fa, butta via mille euro di divano?

  • Alessio ha detto:

    "Dammi un’Arco di Flos e un divano color mela e sono perdutamente tuo (Cit remix the devil wears Prada )"

    Sempre in testa la lampada di Castiglioni è :) 

    Una pianta di tutto il piano aiuterebbe di più, comunque preferisco la prima, sarebbe interessante usare il divano come divisorio tra zona pranzo e zona salotto, in questo modo dal divano dai le spalle alla zona pranzo creando due stanze "virtuali"ma non credo ci sia abbastanza spazio libero..

  • anija ha detto:

    non riesco a non convincermi che qualunque sarà la scelta, anche mettere due scatoloni per terra, l’arco renderà tutto bello u_u

    In realtà alle spalle del divano, essendoci la colonna, c’è un ampio spazio libero, che sarebbe poi il centro del piano, che non verrà occupato con niente. E pure dietro, la parete di mattoni a vista, non verrà coperta mai e poi mai con niente, quindi altro spazio vuoto. Riempire è effettivamente un problema, più che dare spazio

  • Alessio ha detto:

      humm, la trovo un pò sbilanciata la stanza mettendo tutto ammassato nella parete in fondo.. avresti la piantina del piano magari con qualche misura su cui scarabocchiare?

  • claudio ha detto:

    ma una domanda,se opti per la seconda(che a me fa impazzire)mica puoi mettere un tv nero su un muro nero?oppure si può?è l’unicodubbio che ho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.