del farsi beffe dei soldi altrui (o anche: caro signor trenitalia)

Magari ricordo male io, o cose del genere… ma non si era detto che l’alta velocità non avrebbe cambiato niente nei treni che già c’erano? Tratta Milano Roma, ora gli Eurostar a 56€ non esistono più (anzi, ne ho trovato uno – UNO! – la sera tardi ma, misteriosamente, invece di 4:30 ore ci impiega 5 ore), al loro posto c’è l’AltaVelocitàEurostar, che è più lenta dell’AltaVelocitàFast :| ma costa uguale, 67€. E gli Intercity sono diventati due al giorno (perché non uno al mese, dico io) e ci mettono mezz’ora in più (s’è allungata la strada?!). A me spiace per chi ci lavora, tappatevi gli occhi, ma io spero tanto, tanto che Trenitalia fallisca completamente assieme ad Alitalia, perché è l’unica cosa che si merita.

11 commenti

  • vanusia ha detto:

    non voglio difendere l’impossibile ed io stessa temo che trenitalia farà quella fine (anche se mi auguro di no altrimenti non saprei cosa fare).. ad ogni modo volevo solo dire che gli ic sulla tratta roma milano sono 3 da un sacco di tempo, li hanno ridotti almeno un anno e mezzo fa se non due. mentre l’es incriminato fa un sacco di fermate (non le standard fi-bo-mi) che ne prolungano la percorrenza.

     

  • anija ha detto:

    E ok, ma lasciarne uno solo? Un aumento di 11 euro a viaggio non sono spiccioli… e i 21 minuti in più degli intercity ancora non si spiegano.

    Da quando ce ne siano così pochi in effetti non lo so, lungi da me prendere treni con una percorrenza così lunga XD

  • vanusia ha detto:

    i 21 min saranno sicuramente una fermata aggiunta… per gli 11 euro, beh che dire… a noi l’aumento non l’hanno dato quindi sicuramente sono soldi mal incassati

  • anija ha detto:

    Il fatto è che sono andati a destra e a manca a dire che l’alta velocità non avrebbe cambiato i prezzi dei treni già esistenti … dimenticandosi di precisare che semplicemente li avrebbero rimpiazzati.

    E per l’aumento … anche Vanity Fair sto mese è aumentato, ma nisba

  • vanusia ha detto:

    anfatti ho visto l’aumento di V.F… ed ho rosicato… vabbè.

    cmq ce ne sarebbero di cose da dire su come hanno gestito tutta la questione dell’AV.. ma purtroppo non posso, almeno non qui

    Buon anno nuovo… e mi auguro che questa volta sia qualcun altro a mettersi in viaggio

  • flarin ha detto:

    …io includo nel discorso anche telecom italia.

  • Pico ha detto:

    alITALIA…trenITALIA…telecomITALIA…non è che quella PAROLA lì porta male alla fine??? (scongiuri-scongiuri-scongiuri)

  • marco ha detto:

    E le Banche e le Assicurazioni? Guardando bene in Italia c’è ben poco da salvare che sia efficiente ed onesto….. C’è da chiedersi perchè…. forse è vero che abbiamo ciò che ci meritiamo?

  • gmz ha detto:

    quoto FLARIN, anche telecom italia non scherza!

  • ~eka ha detto:

    Immaginavo che sarebbe successo. Sono stata con un ragazzo di torino -io sono di genova- per 3 anni e mezzo.

    Bene, tre anni fa un interegionale/diretto costava 7,90 euro, e ci metteva tra l’ ora e tre quarti, alle due ore massime, per la tratta. Ultimamente spendevo 8,70 -mi pare- e il regionale (??) ci impiegava 2.30/2.45 ore.

    Tutto perchè nessuno utilizzava gli intercity: treni marci come i diretti, ma che costano esattamente il doppio.

    Anch’io spero che fallisca, se lo merita.

    Idem per Telecom, che dopo anni di canone non si è mai degnata di coprire il mio palazzo dall’adsl, e sono stata costretta a passare alla chiavetta internet per stare al passo coi tempi.

  • anija ha detto:

    ma come, no, anche telecom? Ma se ci ha anche fatto quel bel regalo di natale che è l’aumento del canone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.