delle liste di cose fatte e da fare

Fatto…

  • Scritto allo Studios a Rodi per tutte le domande che avevamo.
  • Stampate info turistiche da wikitravel e dal sito ufficiale italiano.
  • Scritto un messaggio alla ragazza penanghese (chissà come si dice? Penanghiana?) di flickr. Speriamo non mi prenda per scema.
  • Cercata la data opportuna per evitare la stagione dei monsoni (wiki avverte:Forget about using an umbrella during an equatorial thunderstorm, just get indoors)
  • Fissato l’appuntamento per aggiungere la parola mancante al tatuaggio e fare anche il terzo (già che ci sono)
  • Lanciata la nuova versione di iobloggo.com

… e da fare …
 

  • Cercare una guida cartacea per Rodi.
  • Cercare un negozio online per comprare i miei prodotti Sebastian, la spuma, ahimé, è agli sgoccioli.
  • Chiamare Vodafone per capire che tariffa fare per chiamare i miei sgangherati compagni di viaggio quando mi molleranno in spiaggia da sola.
  • Andare a ritirare l’ultima cornice, ma in macchina (altro che portarmela a mano, questa).
     

Tra l’altro, lunedì sera ho stirato un sacco di roba, ieri sera ho pulito la cucina, martedì niente perché cinema. Insomma, sto mantenendo la casa perfettamente; chissà perché; in genere, con quest’umore, ho solo voglia di sdraiarmi sul divano e star lì a guardare il soffitto.

4 commenti

  • tinkerbell ha detto:

    beh, allora io commento! un pò per non dovermi poi far autorizzare ogni volta, un pò per augurarti buone vacanze, tanto riposo, lettura e divertimento! e… buon tatuaggio! io ci penso e ci ripenso ma ancora non mi decido, uff =)

  • Vale ha detto:

    La nuova versione di iobloggo non si vede con il mio browser, non capisco perchè….vedo la pagina tutta incasinata come se non avesse un css associato..

    Per quanto riguarda Rodi: giusto un paio di cosine così come mi vengono in mente, poi se vuoi qualche informazione più dettagliata magari mi puoi aggiungere su msn, il contatto è lo stesso della mail

    Allora:

    – Prassonisi: la punta estrema a sud dell’isola. Personalmente credo sia una delle cose che si devono vedere a Rodi.

    – Rodi città: bella e vivissima. A me è piaciuta molto davvero, soprattutto la parte vecchia dentro le mura.

    – Ladikò, Baia di Anthony Quinn: si chiama così perchè era di proprietà dell’attore.

    – Lindos: secondo me anche quella è da vedere è un bel paesotto di mare, il tipico borgo che ti viene in mente quando immagini come potrebbe essere un’isola greca

    Queste sono le primissime cose che mi vengono in mente…comunque è bellissima tutta, credimi, io ci ritornerei anche domani

    Faliraki è dove ho alloggiato io. L’albergo era carino, pulito, ben sistemato, si dice che sia il centro dei divertimenti lì a Rodi, almeno così mi avevano detto, ma onestamente siccome non trovo divertente bere fino a non reggermi in piedi e vedere uomini (per lo più inglesi) fare pipì per strada tra le macchine in movimento, si può dire che ci sia tornata solo la notte per dormire.

    Se ti serve qualche altra informazione chiedi pure, tramite msn, tramite mp qui, non ti fare problemi, sarò felice di darti – nel mio piccolo – le informazioni che ho. Ti auguro di trascorrere delle ottime vacanze, in serenità e divertimento, per quello che mi riguarda tu ed i tuoi amici avete scelto una bellissima destinazione.

    Per quanto riguarda i telefoni però ti devo dire una cosa: ogni volta che ho provato ad usare il mio numero italiano sono rimasta fregata: la pace l’ho trovata durante l’ultimo viaggio a praga quest’inverno: ho comprato una scheda prepagata vodafone del posto e così ho potuto parlare con gli altri amici con una tariffa normale senza spendere cifre esagerate. E poi quando sono tornata l’ho lasciata lì a scadere senza problemi. 10 euro e mi è passata la paura, niente ricariche su ricariche come mi era successo precedentemente.

    Spero di esserti stata utile…buone vacanze

  • rox ha detto:

    rodi, ci penso da molto. ma la vedrei volentieri insieme a tutto il resto della grecia. aspetterò tempi migliori…

  • ••FLUK•• ha detto:

    per la vita notturna meglio Rodi città, una birra al "Roloi" (torre dell’orologio) nella città vecchia con il meltemi che sfuma la sera tardi è imperdibile.

    per mangiare la sera meglio la zona turca della città vecchia.

    a Prassonissi visitina al Faro.

    Non perdere la spiaggia di Tsampika (fiammetta) tra Faliraki e Kolymbia e quelle tra Lardos e Pefkos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.