barbablog (che barba!)

Sapere che anche la Bignardi può essere assalita dalla Sindrome del Non Voglio Più Bloggare Perchévengocriticataemiarrabbiotroppo mi fa sentire meglio.
O forse no? Sarà che a me la Bignardi non è mai stata troppo simpatica (speriamo non decida per il « chiudo » definitivamente dopo questa mia critica – forse dovrei avere più tatto?) se non quando conduceva il Grande Fratello, anche se ammetto di non aver mai, mai visto le Invasioni Barbariche perché ne parlano in troppi e perché non ho la televisione, ma credere che chi si scontra con l’opinione pubblica esponendosi in televisione, in programmi sempre piuttosto improntati su di lei o di quella lei che vuol mostrare, si senta troppo esposta su un blog (apriamo e chiudiamo molte, molte virgolette) in cui, fondamentalmente, non parla di nulla, a me pare la vittimeria pro commenti della settimana. Daria ha studiato bene la lezione da altri blogger, a quanto pare. Puà.

2 commenti

  • wuti ha detto:

    Guarda, mi sentirò poco informato sulla blogsfera italiana, ma io, che la Bignardi avesse un blog, manco lo sapevo.
    E si che da quando aveva cominciato a citare il daveblog avrei dovuto capirlo. E’ il solito fenomeno del web che viene ripreso dai TG e dai media tradizionali come se fosse la scoperta dell’acqua calda.
    I giornalisti veri (per modo di dire) si riscoprono blogger perché sentono che "qualcosa" sta sfuggendo loro di mano.
    Dopo le campagne di denigrazione contro il blogger-medio, hanno optato per un più saggio "se non puoi batterli, alleati…" e si son fatti TUTTI un blog. E puntualmente il più seguito era quello dell’uomo gatto di Sarabanda.

    Posso citarti?  Puà.

    Volevo dire anche un’altra cosa. Vaporizzata. E ti pareva.

  • Martina. ha detto:

    …E scoprendo un blog così,quasi per caso che dal solo titolo incuriosisce.E’ solo un blog.No,non è vero è molto di più.Tra diari vecchi,portfoli,gusti personali,foto e dvdteca e altri blog gestiti mi ci perdo completamente.Ti prego continua così.Non mollare mai.Mi piacerebbe un giorno fare il tuo lavoro.Bacione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.