buongiorno

Il sito non andava appena acceso il computer, mi sono rovesciata il caffè bollente sui jeans e sull’ultimo volume di charlie brown, ho mandato un’email a *lui* chiedendogli com’è possibile che le sue "nuove frequentazioni" le abbia conosciute in questi ultimi sei giorni.
Sarò pessimista, ma non credo sarà una buona giornata.

8 commenti

  • sapu ha detto:

    "se la macchia è fresca, non ancora ossidata dall’aria, procedere in questo modo: passare con un panno asciutto e pulito per asportare il liquido non assorbito, inumidire la parte macchiata con acqua tiepida, insaponare con sapone neutro e fregare delicatamente, risciacquare abbondantemente, lasciare asciugare e spazzolare con spazzola con setole morbide. Altro metodo: stendere il tessuto su una bacinella vuota poi versarvi dall’alto acqua bollente (metodo dell’acqua sotto pressione); oppure tamponare con acqua tiepida con l’aggiunta di alcune gocce di acqua ossigenata."

    Hai imparato come smacchiare il caffè: se impari qsa è una buona giornata.
    Ora impara, onde evitare ulteriori incidenti analoghi, anche ad utilizzare il portatazza del pc…

    Uno che conosco stamattina aveva il volo per le ferie alle 8 ed è finito in un fosso mentre andava in aeroporto.
    Non ti senti ancora meglio ?

  • IlMale ha detto:

    Domanda sciocca…
    Perchè fare come il lemmings davanti alla rupe e porre domande che come risultato avranno o una balla o una verità che comunque non ti servirà a nulla?
    Quoto Sapu al 100% per la pulizia dalle macchie del caffè…
    Ah noi massai moderni…
    Comunque anche il vanish funziona che è una bellezza eh.. bacinella… acqua tiepida un poco di vanish sfregare.. lavatrice .. ta daaaah,..

  • alessio ha detto:

    Effettivamente sono domande…

  • zbloggo ha detto:

    Effettivamente parti maluccio…
    Spero migliori…

  • Alisha ha detto:

    Ed è anche lunedì, tra l’altro.

  • alessio ha detto:

    Intendevo domande come "ma tu quella persona quando l’hai conosciuta" e cose così. Sono domande che possono aprire mondi inesplorati che prima non si immaginavano nemmeno, e forse non sempre vale la pena di chiederle!

  • anija ha detto:

    Per me vale sempre la pena. E comunque, certo non correvo alcun rischio, con l’elemento in questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.