il mio venerdì

E’ la giornata più piatta della settimana. E considerando l’andamento della settimana, ci sarebbe da spararsi.
Ora, siccome tutti i miei lettori lurkano, io ho l’autostima talmente bassa che rischio di inciamparci, l’altra sera mi prendevano per il culo perché sostengono che non abbia più le tette (e in effetti una riduzione di taglia nel giro di un mese si nota), dovrò elemosinare qualche complimento. Anche finti, va bene lo stesso (però verosimili, che se no la cosa peggiora). Su qualunque cosa.
Pronti: via.

(tratto da: campagna a favore del sostentamento morale della tua blogger preferita)

17 commenti

  • flarin ha detto:

    Beh, se ti può consolare, ti ho preso come punto di riferimento per migliorare nella progettazione di siti e per rilanciare la mia community.

    Però, se posso dirti la mia, non è bello chiamarseli i complimenti

  • IlMale ha detto:

    bah la perdita di una taglia non e’ detto che sia  forzatamente un male, potrebbero stare in una coppa di champagne, e quindi assurgere a seni perfetti magari, (una coppa per seno ovviamente, tutte e 2 i seni  in una sola coppa,  forse, ahem, sarebbe una riduzione esagerata), e poi, sfidano meglio la forza di gravita’, quindi stanno piu’ sù da sole, e da vecchietta, non le userai come sciarpa…
     Non avendoti mai vista di persona, più di così non son capace di fare.

  • gmz ha detto:

    non ti conosco di persona, però per quanto riguarda il web posso dire che sei una persona sveglia, con un suo stile, un suo ordine e una sua organizzazione molto precisa e studiata.
    sei brava a vivere da sola, sei matura e sei responsabile.

    insomma, sei qualcosa di più che una taglia in meno di tette.

  • Andrew ha detto:

    Okay, è la prima volta che mi soffermo su questo Blog e lo guardo con più attenzione e… a questo post sono scoppiato a ridere XD (Esatto, c’erano pezzi di me scaraventati dappertutto che si sbellicavano, tranne il mio pollice, che non ha la bocca – già, perché i pollici sono le uniche parti del corpo senza bocca).
    Come gmz ha detto, sia lui che io non ti conosciamo di persona. Poi, se lui sta mentendo e ti perseguita giorno e notte, non è affar mio (se lo fosse, però, io vorrei fare la parte del maniaco pazzoide con un’accetta di gomma nel taschino), ma… oddio, hai creato iobloggo (frase che solo tu e il tuo sosia potete sentirvi dire). Questa piattaforma è efficiente e viva. Un’impresa che la gente normale come la maggior parte degli ioblogghiani non saprebbe fare così. Io, naturalmente, rientro nella categoria degli incapaci patentati che usufruiscono di ciò che tu hai creato e che porti avanti splendidamente

  • c.m. ha detto:

    Uhm, per tirarti su di morale potrei pensare ad un’estensione FF che ogni tanto ti invia un messaggino autogratificante… oppure potrei fare il tifo con tanto di pon-pon e di maglietta del college con una bella C bianca su sfondo rosso (non ridere, potrei farci la mia marcia figura), oppure potrei cucinarti qualcosa di sfizioso. Il problema è allegarti la teglia di lasagne… la chiamano banda larga, ma non è larga abbastanza!

    Putroppo, per le tette non posso fare molto… al massimo, vah, posso consigliarti di evitare i maglioni oversized.

  • Clairvoyant ha detto:

    Non hai bisogno di chiedere complimenti, credo (beh, lo spero) che tu sappia quanto vali. E da quello che hanno detto prima di me, lo sanno in molti
    Per tirarti su il morale… potresti provare con dello shopping compulsivo, con un bel bagno caldo, o un massaggio rilassante. A parte il bagno sono metodi un po’ costosetti, ma funzionano

  • uluru ha detto:

    Ma beata te che hai perso una taglia!!! io mi sto uccidendo sulla cyclette, a fare km (ok, è per lavoro :P) a piedi e mangiando poco (ehm, in estate mangio sempre poco, poi, visto che sono da sola in casa, e chi ha voglia di cucinare tanto?
    Per l’autostima, ehm, secondo me è il periodo.. ma sei una tosta, stai su, eh!!!

  • 2kpgreco ha detto:

    Eddai, qui ci siamo accorti che ne hai da seppellirci tutti, e quella cazzo di autostima prendila un pò a calci  che vedrai, poi si  rialza. Non ci credo che una come te si butta giù così, per così poco, non me la dai a bere.

  • Marta ha detto:

    Tu hai coraggio. Vivi da sola da tempo. Tra poco cambi lavoro e ti trsferisci. Non è da tutti.
    (cerca solo di dare più ascolto al tuo stomaco quando è vuoto)

  • anija ha detto:

    Domani leggo meglio e rispondo a tutti. Per ora rispondo a chi ha scritto "una taglia, beata te". Intendevo solo di tette eh. Il resto è ancora tutto qui -_-‘

  • uluru ha detto:

    ah, pensavo avessi perso una taglia "in totale".. va beh, quello che dico sempre è che è meglio averle più piccole e sode che grosse e penzolanti (io, almeno, mi difendo così )

  • pepitaluna ha detto:

    Una taglia di meno in un mese?! Hai fatto una dieta stretta o cosa?! E comunque rincuorati che il seno piccolo è molto più comodo e molti uomini lo trovano delizioso… poi puoi fare come me che porto il reggiseno un po’ imbottito!!! Heheheh! E’ anche un motivo in più per farsi 2 risate…

  • Anya78 ha detto:

    un complimento solo non basterebbe.

    sei semplicemente unica ed insostituibile. meravigliosa!

  • Hevia ha detto:

    Noi siamo qui grazie a te anija. Tu fai si che ogni giorno noi possiamo postare i nostri pensieri e le nostre sensazioni, e che tutto questo possa venire condiviso con una così immensa comunity che ogni giorno ci offre l’opportunità di conoscere un pezzetto di mondo. Grazie a te, con un click possiamo avere l’occasione di leggere un blog norvegese (insomma…non proprio tutti visto che il norvegese scrive in inglese e io l’inglese lo capisco come il russo ma il concetto rimane quello); o seguire i nostri amici via mail anche se vivono in altre città.
    Insomma, ci dai ogni giorno la possibilità di comunicare; cosa che coi tempi che corrono è assai rara.

    E poi io adoro venire a leggere i tuoi post, proprio perchè riescono allo stesso tempo a descrivere parte di quello che vivo io e parte di cose che non ho mai vissuto.

    Che iobloggo sarebbe senza Anija?

  • -Meg- ha detto:

    Che dilemma…anche io quando dimagrisco (ed è raro!!!) arrivo a perdere anche due taglie…diciamo che sei fortunata!

    Comunque io il rimedio l’ho trovato in una crema per il seno, (mi sa che non posso fare pubblicità occulta….), al luppolo, e livito in compresse dell’erboristeria. Sai si diceva che le donne che lavoravano nella raccolta del luppolo per la birra avevano del seno prosperoso..aumentavano anche di due taglie durante la raccolta!!!

    Io però ho solo risolto il problema della riduzione!  Niente miracoli dunque! 

     

  • Blondi ha detto:

    diciamo che se hai tantissimi lettori, che come me ti seguono silenziosi come pecurelle, qualcosa di buono sul tuo conto vorrà pur dire, no ?

    sennò chi ce lo fa fare di tornare sempre all’ovile ?

    poi se vuoi passiamo anche ad altri complimentini sinceri. poi magari quelli che troviamo sottoterra, poi possiamo passare a quelli di fantasia, e poi insomma arriviamo a migliaia di commenti estasiati…
    che ne dici ?

  • Robi ha detto:

    Beh, pensa che senza di te sarei ancora su Splinder
    Dai che ti amiamo tutti.
    E poi sei la mia donna ideale, lo sai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.