_blank

Mi piace la grafica del mio blog (l’ho fatta io, dopotutto, ci manca ancora che non mi piaccia).
So benissimo che devo dare un titolo e un’immagine a ogni post, metterlo in una categoria e taggarlo. Ah, se lo so.
E ho anche l’immagine bianca e il solito titolo (_blank) di riserva per quando non so cosa mettere.

E’ solo che a volte apro l’editor e vorrei riversarci qualcosa dentro e cliccare solo salva. So che non si può, ma vorrei farlo. E quando vorrei farlo e non lo faccio mi sembra di aver messo in questo blog gli stessi lucchetti che ho messo in tutto il resto di quel che faccio. Che poi, è anche giusto, no? Se si vuole mantenere un ordine, si piantano regole e paletti e si rispettano, se no, niente ordine; e a me, l’ordine piace. Ma alle volte mi sembra che mi si spezzino entrambe le gambe in piena corsa, quando il sapore di queste catene e di questi lucchetti si inasprisce di ruggine più che mai. (e stavolta clicco salva e basta)

/ edit
però poi non resisto e lo riapro per sistemarlo. un caso disperato.

4 commenti

  • Lex ha detto:

    Anche io la adoro: completa e ordinata!
    Io invece non imparerò mai niente di html… °_°

  • zaser ha detto:

    brava davvero.
    piace molto anche a me.
    ordinata, pulita, leggibile.
    n1.

  • Robi ha detto:

    Come ti capisco… u_u

  • Claudia ha detto:

    Io adoro la grafica del tuo blog. E’ chiara, precisa e pulita. Non sopporto i blog poco curati, non riesco nemmeno a leggerli.
    Anche se non sembra sono una maniaca dell’ordine anch’io. Ma forse un po’ peggio…
    I permalink devono portare giusto, se da un 6 mi salta all’8 perché è stato  cancellato un post, esporto e importo (spero che la cosa non porti problemi alla piattaforma, altrimenti evito). Per non parlare di quando apro il blog il giorno X e inizio a postarci il giorno Y. M’innervosisce terribilmente, elimino e ri-creo. X deve essere X e non Y. Quando posto guardo l’anteprima milioni di volte…
    Forse esagero un tantino. u.u

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.