dieta (iniziano i post a tema ossessivo, contenti?)

Non è nemmeno mezzogiorno, e già devo reprimere conati di vomito. Inizia bene, la giornata.
Se solo scrivessero sulle confezioni di yogurt che si tratta di yogurt con i pezzi, sicuramente eviterei inizi di questo genere. Se penso che devo buttarlo giù tutto (stile tacchino, cercando di farlo arrivare allo stomaco senza sostare da nessun altra parte) e come lui anche gli altri tre vasetti nei prossimi tre giorni, beh, vorrei già mandare tutto a fanculo. Che poi come si faccia, ad avere fame e riuscire a mangiare a quest’ora, io proprio non lo so. Stamattina c’erano in programma un bicchiere di succo di arancia, 200gr. di latte parz. scremato e delle fette biscottate con burro e marmellata. Scartando ovviamente fette biscottate, burro e marmellata, che non ci penso nemmeno se prima non mi rivesto bocca e gola di domopack, rimanevano latte e succo d’arancia. Il succo d’arancia non so che gusto abbia: gli unici che ho bevuto – mio malgrado – in tutta la mia vita erano fatti da arance vere, sul momento; ed erano acidissimi. Ieri ho comprato invece quello in bottiglia, e non sono così ansiosa di scoprirne il sapore; quindi, anche lui stamattina è saltato. E’ rimasto il latte, che ho buttato giù con una fatica di cui non conoscevo ancora l’esistenza. Evidentemente il mio stomaco durante la notte si annoda, e prima di mezzogiorno è davvero difficile forzarlo ad accetare qualcosa. Però l’ho bevuto lo stesso, sono stata bravissima. Dopotutto, l’importante è iniziare a regolarizzare i pasti; se poi non riesco a mangiare subito tutto quello che dovrei pazienza; mi ci abituerò, ma piano.

19 commenti

  • sakazaki ha detto:

    Messa cosi’ piu’ che una dieta sembra l’estremo tentativo di disimparare a mangiare causa rigetto…

  • obi83 ha detto:

    Quando ero a dieta pensavo dentro di me, sai che bello se si potesse spegnere a comando "il gusto" nella bocca per 10 minuti, magierei tranquillamente la mia frutta, la mia verdura schifida, pesce etc. poi mi andrei a lavare i denti e riaccenderei le papille gustative…ed ecco che far la dieta sarebbe la cosa più semplice del mondo! Peccato che era solo un sogno mentre il mio viso assumeva lo "sgugno" ad ogni boccata di verdura…

  • anija ha detto:

    · sakazaki
    Pensa quando dovrò mangiare l’insalata …

  • Liquidlullaby ha detto:

    Il difficile è cominciare, poi ti ci abitui, questione di una settimana o due e poi sarà tutto una normale routine. Se non altro saprai mangiare in modo più regolare, il che non fa mai male. L’insalata non è proprio il massimo…gh!

  • Anya78 ha detto:

    ciao! ti ringrazio per la dritta… ho potuto farmi un menù più adatto alle mie esigenze e anch’io mi sono messa a dieta da oggi.

    ancora grazie. ^____^

  • Puff ha detto:

    Oddio  per come hai preso questa dieta sembra lo spirito di controllo-violenza su se stesse che hanno le anoressiche!

    Cerca di mangiare yogurt e insalate che ti piacciono, ce ne sono tantissimi tipi che non fanno ingrassare, altrimenti ti torturi.

    Fare colazione, quella sì, è questione di abituarsi, ma odiare il cibo non porta niente di buono.

    Poi dalle foto che ho visto qua e là non sembri così in sovrappeso da fare una dieta così ferrea. Mangiare verdura e frutta però fa sempre bene e sono sopratutto buone!

    (Fuori argomento: sono arrivata qui tramite cocomments di qualcuno, metodo carino e utile)

  • Robi ha detto:

    Insalata *.* sigh, voi che potete non la amate, io che la amo non posso

    Ad ogni modo, ottima filosofia… io ho imparato a far colazione grazie alla gita a Praga di tre anni fa, e anche se mi sveglio sempre troppo tardi per farla, con un po’ di concentrazione ci riesco ancora (stamane ho attaccato i cereali col latte e un caffè – quello non può mancare mai, non deve mancare mai, il caffè è sacro, il caffè è un diritto, io pretendo il caffè)… Abituati piano a mangiare al mattino, con qualsiasi cosa ti vada bene, anche se non è "in lista"… quando ce la fai cominci a seguire le indicazioni

  • anija ha detto:

    · Anya78
    Grazie di che? Ho solo messo il link dopotutto internet è condivisione

    · Puff
    Il problema è: io non mangio verdure, non mangio insalata, nessuna insalata, perchè sa d’erba e perchè non so come condirla (aceto, limone o olio sono assolutamente da scartare). E gli yougurt li mangerei volentieri quelli che mi piacciono, ma se non specificano sulle confezioni è arduo andare a caso e sperare vada bene.

    · Robi
    Ecco il problema: il tempo, al mattino. Ieri sera mi sono preparata il latte in un bicchiere con coperchio, per poterlo bere senza perdere tempo. Perchè io al mattino non sopporto di impiegare più di un quarto d’ora a prepararmi e uscire. Poi c’è il problema dell’uscire… macchina e pullman al mattino con lo stomaco pieno non sono esattamente quello che fa per me

  • Anya78 ha detto:

    non ti piacciono nemmeno le verdure grigliate?

  • anija ha detto:

    Più che altro non le digerisco. In nessun modo e nessuna.
    Mangio patate e legumi, e finita lì. Sopporto le baby carote crude e le zucchine dentro ad alcune ricette (spaghetti di riso, gamberetti e zucchine) se non sono troppo molli … ma il resto no

  • Robi ha detto:

    O ti alzi prima (naaa… non vale la pena :P) o mangi in ufficio io facevo sempre colazione all’università, un attimo prima che iniziassero le lezioni, o se avevo un po’ di tempo in più al bar della stazione. A volte anche in treno XD, ma raramente… Prova a farlo diventare un rito piacevole, non so, con qualche amico/collega/…

  • Anya78 ha detto:

    allora non vedo veramente via d’uscita… a morte le verdure!!

  • anija ha detto:

    · Anya78

    · Robi
    « Prova a farlo diventare un rito piacevole, non so, con qualche amico/collega/ »
    faccio prima a fare la liposuzione allora

  • Robi ha detto:

    Eeeh… prova… prova… non so >.< cerca di collegarlo in qualche modo a qualcosa di carino… ?_?

  • sakazaki ha detto:

    Collegarlo a qualcosa di carino… uhm… mettiamo un fiocco rosa alle zucchine prima di mangiarle?

  • Robi ha detto:

    Sakazaki: nuuu, parlavo della colazione…

  • Puff ha detto:

    anija: scartare del tutto aceto, limone o olio mi sembra un po’ eccessivo  prova a metterne meno… altrimenti sì che sono schifose, e ripeto, non mi sembra una cosa positiva, che ti porta ad odiare il cibo.

    Per insalate intendo con altre verdure, non solo lattuga, per esempio io vado matta per la caprese (ed è anche veloce da preparare). Ci sono tante cose buone che fanno dimagrire

  • anija ha detto:

    No no Puff, non ci siamo capite
    Quando dico che una cosa è da scartare non intendo dire che la scarto per la dieta. Io non sopporto nè aceto nè limone (avere anche solo la bottiglia di aceto in casa mi da fastidio, per l’odore – infatti non ne ho). L’olio lo mal sopporto, basta non sia olio d’oliva (preferisco quello di soia o di semi).

    Io, il cibo, lo odio già. Gli alimenti che mangio sono davvero pochi. Non mangio carne rossa, nè pesce, nè verdura, poca frutta, poco pane, non amo la pasta e non mangio cioccolato. Costringermi a mangiare cose che non mi piacciono non può che farmi bene (dopotutto, c’è chi lo fa per me da 23 anni) perchè effettivamente non mangiare verdura o frutta non è una bella cosa, lo so bene.

    E mangio anche poco, solo che lo faccio in modo disordinato. Questa dieta applciata alle mie abitudini non è ferrea. Anzi.

  • Puff ha detto:

    anija: capisco… ma forse odi il cibo proprio perché ti hanno costretta a mangiarlo, così ti costringi da sola. Magari imparare ad amare il cibo ti porterebbe a mangiare serenamente anche frutta e verdura…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.