DONNAèWEB

Non sono finalista. Nemmeno con iobloggo.com, nonostante l’abbia programmata interamente una donna e sia una delle prime dieci piattaforme blog in italia.
Mi dispiacerebbe, credevo mi sarebbe dispiaciuto; insomma, io non sono sportiva, non ci credo al "l’importante è partecipare" e non ci ho mai creduto, io partecipo per vincere, se partecipo a qualcosa. E di solito vinco, e questo peggiora la sconfitta, quando c’è.
E invece no, non mi dispiace.
Perchè è arrivato in finale questo sito, per esempio.
Mi dispiace aver perso tempo ed essere perfino stata in ansia per un concorso del genere. Vorrei solo dire che un sito del genere, tra i finalisti di un concorso "donne sul web", ai miei occhi, svilisce il ruolo delle donne nel web. Insomma, siamo solo capaci di far cose del genere, per essere rappresentate da siti così?
Amareggiata.

Tra l’altro: il primo anno, nella categoria Community sono arrivati in finale solo community di donne (iobloggo escluso, quindi). Nel secondo anno, le categorie sono state divise in Community e Progetti per le donne. Quest’anno, community è stato tolto. Iobloggo è stato quindi inserito in Turismo e Tempo Libero (perchè un blog è tempo libero). E in finale ci sono, ovviamente, come prevedevo, cinque siti di turismo.

Edit: iobloggo compare ora tra i finalisti dei premi speciali, nella categoria "professionista del web". Mi toccherà andare all premiazione con una maglietta con su stampato "io dico NO al mondodielena!"

36 commenti

  • steff ha detto:

    non ci posso credere! il "mondo di elena" è un sito orripilante!
    tra l’altro, nonostante usi firefox, ha tentato di farmi scaricare un software.

  • sakazaki ha detto:

    No, non ci voglio credere che questo sito sia tra le finaliste… e’ semplicemente ridicolo…

  • Very Potter ha detto:

    A quanto pare lo squallore va di moda.

  • pannasmontata ha detto:

    veramente per il premio speciale PROFESSIONISTE DEL WEB vedo in lizza una certa Rosa Silvia con iobloggo….

  • anija ha detto:

    Visto anch’io, nei premi speciali (e anche tu, complimenti ^_^).
    Rimane l’amareggiezza per quel sito in finale, comunque. Conosco altri 100 siti che meritavano sicuramente di più ed erano definibili siti.

  • Miss Smartypants ha detto:

    e allora diciamolo, eri TROPPO per le altre categorie, non ci sarebbe stata gara!
    sei tra le Pro

    in quanto al sito "incriminato", non ho letto il regolamento del concorso ma spero sia stato giudicato meritevole per l’intento e i contenuti, altrimenti..

  • anija ha detto:

    Il fatto è che i contenuti sono comunque illeggibili… non è un concorso di scrittura, ma di web.

  • philweblog ha detto:

    Ma tu sei veramente una donna? Non è che sei un buon lavoro 3D? A parte le battute, però, non mi sembrava un concorso degno di nota: penso che sia meglio essere, al limite, insignita per un sito in quanto tale piuttosto che per un sito "di categoria"…

  • milo ha detto:

    sono contenta che la tua bravura sia stata riconosciuta, mi sarebbe sembrato assurdo il contrario. Ma hai ragione, che autorevolezza può avere un premio che promuove schifezze come quel sito là? E poi dai… tu devi aspirare a un premio e basta, non un premio *per le donne*… cos’è, siamo una specie protetta?
    (brava comunque, davvero :o)

  • milo ha detto:

    ehm scusate l’emoticon sbagliata… non imparerò mai

  • anija ha detto:

    Beh, dovremmo essere una specie protetta! Lo sono le foche, non dovremmo esserlo noi?

    (ovviamente scherzo :D)

  • milo ha detto:


    in effetti siamo anche più carucce….

  • laludy ha detto:

    se la media delle finaliste è questa, meglio non entrarci…

  • wuti ha detto:

    All’inizio pensavo fosse uno scherzo…come hanno già detto, il sito prova a farti scaricare uno di quei softwarini del menga con la scusa della scansione gratuita…è semplicemente ridicolo per non parlare della leggibilità inesistente…

    Mah…

  • philweblog ha detto:

    Viva la "natante specie protetta", allora!! (scusate la facile battuta, resa meno sboccata dal grasso termoisolante della sopraccitata)

  • winter ha detto:

    Pensa a quanti artisti in giro nei vari campi devono ogni giorno fare i conti con i mondi di elena di turno. E’ una vecchia storia dura a morire e a quel povero Tenco gli hanno rotto il cazzo pure dentro la bara. Hai tempo per rifarti abbondantemente e con gli interessi. Questo è certo capo!

  • calmansi ha detto:

    Congratulazioni, Anija!

    Molto meglio essere selezionata nella categoria "Professionista del Web" che in quella "Turismo e tempo libero"!  Certo, iobloggo è bello da usare anche come svago, però è anche, tra le piattaforme che ho provato, quella che converrebbe meglio ad es. per l’insegnamento, la ricerca e altre attività "serie".

    Claude

  • Gianni B. ha detto:

    Cara Angy, il sito da te citato è un’incredibile schifezza. Ci sono entrato per curiosità, seguendo la tua indicazione, e ne sono uscito dopo non più di dieci secondi.

    Dai, non scherzare, amica virtuale, va bene tutto, ma tu non devi nemmeno lontanamente essere amareggiata per una questione del genere.
    Piuttosto rimproverati un pochino, di aver prestato attenzione ad un simile concorso: mi pare evidente che si autodelegittima logicamente solo con il considerare schifezze simili.

    Tu cara amica, ovviamente, sei di un altro pianeta, ma credo tu lo sappia benissimo e non ci sia certo bisogno che te lo ricordi io.

    Certo che di gente stupida e che ama buttar via il proprio tempo in giro ce ne sia veramente tanta…per quanto possa essere paradossale riescono sempre nell’impresa di stupirmi, nonostante sappia bene che non si dovrebbe mai attendersi nulla di buono da cervelli limitati.

    Scusa lo sfogo, ti lascio, ringraziandoti ancora per le indicazioni che mi hai dato su flash, sei stata gentilissima e mi sono state davvero molto utili .

    Continua a scrivere, è sempre molto bello essere un tuo lettore.

    A presto

    Gianni B.

  • babi ha detto:

    Orripilante quel ‘sito’ O___O

    anche a me ha cercato di far scaricare qualcosa… -.-”’

  • valentine ha detto:

    FF non ha fatto in tempo a finire di aprire il discutibile mondo di elena, che avevo già chiuso la finestra. Giuro, è stata una pulsione irrefrenabile. Probabilmente spiegabile col semplice concetto dell’istinto di autoconservazione.
    E comunque, i tuoi nome e cognome credo abbiano creato non pochi dubbi (rimasti irrisolti, da quanto ho visto) a chi ha pubblicato le liste
    Complimenti comunque, soprattutto per aver scansato la nomina nelle liste più ignobili..!!

  • anija ha detto:

    O_o credono mi chiami Rosa! Santi numi >_<

    (faccio solo finta di essere sorpresa… in realtà nonostante io abbia 1 cognome e 2 nomi, le gente contro ogni statistica riesce sempre a centrare il cognome mentre dice "allora il nome è…" con fare pensieroso -_-)

  • Robi ha detto:

    Uuuh. Conosco il mondo di elena (anche se è addirittura peggiorato dall’ultima volta), non è neanche male se vuoi crogiolarti nelle schifezze (ché, insomma, di tali si parla). Sempre se non andiamo a considerare il codice di questa cosa (credo che neanche con frontpage si possa arrivare a tanto… che ha usato?!!)… la possibilità di riuscire a leggere che cazzo c’è scritto senza evidenziare (bellino lo sfondo, dai… così… così… così.)… e il fatto che, obiettivamente, ma chi cazzo se ne frega di cosa piace a elena? Ok, lodevole che ami labirinth. Ok, è grazie a quel sito se ho scoperto che esisteva il libro. Ok, ci sono link che possono anche essere utili. Ma vogliamo allora usare google piuttosto? E poi, che cazzo di header è? Fatto con paint?!

    Ma sai che quando e se noterà le visite che provengono da qui e passerà a leggere sto post ci manderà (ops… farà mandare, è evidente che un computer non sa neanche come s’accende) almeno dieci virus a testa?! XD

    Ma poi, vogliamo parlare dei messaggi in tag (e non mi pronuncerò oltre… anzi, e nn mi prnuncierò ltr) o del fatto che ha trovato l’unica immagine in cui Willow fa cagare? Ma dai, un + per l’impegno?! XD

  • Robi ha detto:

    "Dopo vari studi, sono approdata all’idea che la corrente Wiccan che fa meglio per me è quella dianica: una corrente femminista separatista (come me, che rifiuto ogni tipo di rapporto con l’altro sesso, tutti improntati nella mia visione del mondo alla schiavitù della donna), che esalta solo il principio femminile (una cosa che non sopporto in certe correnti Wiccan è la compresenza tra uomini e donne, che non sono fatti per stare insieme per come la vedo io) della dea libera e sola, proprio come piace vivere a me"

    E dopo questa, davvero, chiudo. Poi ci si chiede perché la gente pensa che la Wicca sia una cretinata. Mah, non so io…

  • Lex ha detto:

    Brrr…anche io dico no al mondo di Elena ç_ç

  • Stefano ha detto:

    Quasi quasi le mando la fattura dell’oculista : dopo un cazzotto così ad un occhio, è il minimo

  • calmansi ha detto:

    Anija

    Per "Rosa Silvia", la fonte dell’errore degli organizzatori potrebbe essere  http://www.pixelized.ch/portfolio_iobloggo.php:
    "Il progetto è di Marco Cortesi e Rosa Silvia". Forse Marco potrebbe correggere?

    Ciao

    Claude

  • calmansi ha detto:

    E nella categoria "Blog" c’è un blog iobloggo:

    • Dacia Valent orabasta.iobloggo.com

    Due finaliste, congratulazioni!

    Claude

    PS sembra si sia evaporato il mio commento precedente quando ho fatto "salva": l’errore "Rosa Silvia" si trova anche in http://www.pixelized.ch/portfolio_iobloggo.php.Siccome il sito è di Mac, forse gli potresti chiedere di correggere?

  • anija ha detto:

    c’era, c’era, ma era a pagina 2

  • calmansi ha detto:

    Non per infierire, però chissà se la giuria si è letta la pagina policy di ilmondodielena. O se avrà confrontato il suo NON CI SONO VIOLAZIONI DI COPYRIGHT. DIFFIDO PERTANTO CHI LO SOSTIENE, IN ITALIANO, INGLESE O ALTRE LINGUE, con le pagine dedicate a Candy Candy. Vabbene che le varie autrici (tra testo, disegno del manga, cartone ecc) sono probabilmente troppo occupate a sbranarsi fra di loro per controllare altrove, però il rischio aumenta con la selezione a finalista…

  • Jen/Fae ha detto:

    Angy: oltre a rappresentare perfettamente il prototipo di donna da e per il web (capace anche di programmare, non solo di fare grafica o scrivere poesie), sei stata un tesoro a preoccuparti di come viene rappresentata la donna nel web, ed io mi sento 1000 volte piu’ vicina a te, con i tuoi problemucci quotidiani e le tue serate anche normali, oltre a tutto il resto, che a elena e il suo mondo.

    Quel concorso avrebbero dovuto crearlo donne che il web sanno cos’e’, invece e’ fatto da editori che cercano di portare il web sulla carta, perche’ il web e’ trendy.
    Probabilmente per loro, una donna che sa fare un sito internet e’ un miracolo, una donna che sa mettere in piedi una community, e’ un fake.

    E allora, cazzi loro per quando le loro lettrici capaci di andare oltre l’aprire outlook, troveranno sotto la lente di ingrandimento dei siti mediocri. Cioe’… alla fine sono solo loro a perdere di credibilita’, no? ^_*

    Scusa la sintassi/ortografia schifosa, ma ho troppo sonno, spero CHE SONO STATA SPIEGATA ehehehehe

    Un abbraccio
    Jen

    P.S.: anche io dico NO a ilmondodielena!!! 

  • saltino ha detto:

    Ehi non te la prendere… se vuoi in privato ti illustro meglio a cosa hai partecipato, quali sono i loro obiettivi ed altro…

  • Robi ha detto:

    Saltino: eh no, adesso voglio sapere anch’io! Eccheccavolo, chi sono, la figlia della serva? XD

  • anija ha detto:

    Sono tutta orecchi anche se qualche sentore già ce l’ho, dopo aver parlato con gli organizzatori a premiazione finita…

  • Robi ha detto:

    Ehi, voi due, fate sapere anche a noi (ma chissenefrega degli altri, eddai,… fate sapere anche a ME!)… voglio i retroscena di un concorso che ha reso finalista il mondo di elena!!

  • calmansi ha detto:

    Non so cosa ti abbiano detto gli organizzatori, anija, né quali siano le informazioni di Saltino.

    Però leggendo la scheda di iscrizione del blog la cui selezione tra i finalisti sembra abbia giustificato la frase: Il premio speciale Blog non è stato assegnato perchè è ancora sub judice
    l’ammissibilità al concorso della produzione on line di una finalista.
    Il premio verrà comunque assegnato in altra data.

    nella homepage di DONNAèWEB, ho rilevato alcune stranezze che riguardano sia quell’iscrizione, sia la categoria blog, sia in generale i premi speciali.

    E per quanto riguarda la laureata della categoria "Professioniste del Web" dove concorrevi, Anija, lascia un po’ perplessi il fatto che sia scelto un progetto di webdesign di persone che ignorano/non applicano le regole basilari dell’accessibilità web, come la descrizione delle immagini in un testo leggibile dagli "screen reader" utilizzati dalle persone cieche.

    Eppure nella giuria c’era Maria Luisa Marucci, descritta come "Esperta di adattività, usabilità e accessibilità di interfacce utente"…

    Claude

  • Robi ha detto:

    Calmansi: quindi è anche peggio di quanto pensassi, visto e considerato che anch’io, che non mi picco di partecipare a concorsi a cui so che non vincerei, mi rompo di aggiungere un alt="" ad ogni immagine… anche nel blog di grafica, per quanto obiettivamente non so che caspita se ne faccia un cieco di un blog di grafica, proprio… ma per la miseria, se lo facevo io il concorso era più credibile >.<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.