oggi

Ho lavato i piatti. Ho steso il bucato nero. Ho ritirato le lenzuola bassetti verdi con le mele stese ieri e le ho amorevolemente piegate, facendo una piccola pila di lenzuolo, sottolenzuolo e due federe, tutto in tinta, tutto perfettamente piegato a discapito delle mie braccia. Ho trovato una cimice in mezzo e per la prima volta in tutta la mia vita non sono corsa via (beh sì, subito sì, ma son tornata subito) e l’ho addirittura presa con un pezzo di scottex, invece di aspettare tia e farmelo fare da lui come ho fatto per tutta la mia vita (non da tia, sempre, ma comunque da altri). Ah, e oggi pomeriggio sono scesa per le sigarette con i pantaloni della tuta e già che c’ero ho comprato un litro di latte fresco che ho appena finito di bere. Sono tante piccole rivoluzioni, per me. Ritirare le lenzuola senza che mi servano, la cimice, la tuta, il latte.
E adesso, dopo una giornata a poltrire e fare piccole faccende di casa, mi appresto ad uscire. Esattamente ora dovrebbe arrivare tia.
Forse è meglio che mi sciacqui la faccia e mi metta su un paio di jeans. Ah e sì, dovrei anche pettinarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.