alienazione

Stasera viene a casa mia IlCespuglio, come già accennato.
Che culo, eh? Non c’ho proprio voglia, nè di vedere qualcuno, nè di alienarmi in una serata strana. Perchè per forza è strana, quando stanno nella stessa stanza due persone che non sono classificabili, non sono amici, non sono amanti, non sono conoscenti, non sono niente. E ne risulta che dopo un po’ è come se sentissi la testa sollevarsi, come se le cose perdessero i contorni solitamente netti, inizio a connettere molto lentamente e divento taciturna.
Che culo, dicevo.

7 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.