-_-

Sarò io che sono selettiva.
Però, che cazzo. Mi innerva quando mi dicono « ma dai, come sei perfettina però » e mi fanno sentire un mostro solo perchè mi lamento del fatto che uno dimentica l’italiano nei messaggi! E solo perchè credo che sia meglio spendere 15 centesimi in più e comprare qualche vocale, accidenti. Oppure perchè giudico vuota una persona con cui non riesco ad affrontare, nemmeno dopo mesi!, discorsi più impegnati di un « secondo te, quello lì, come ce l’ha, grosso o piccolo? ».
E in ogni caso, sarò anche selettiva, ma di che cazzo di persone è formato il mondo?
Un barista che conosco da qualche settimana (conosco = ci diciamo “ciao”), mi ha mandato, qualche giorno fa, un messaggio: « cos’è un anatema? »
Quando l’ho rivisto, gli ho chiesto perchè l’ha mandato proprio a me l’sms. « Boh, perchè non lo sapevo e mi sei venuta in mente solo tu che potevi saperlo ». La settimana dopo, scrivo sul foglietto per le ordinazioni, 1 Cocktail della casa. E lui? Si congratula per il fatto che l’ho scritto giusto! Alla mia faccia, risponde con un « Eh non lo scrive giusto quasi nessuno ».
ma c’è ancora, vero, l’obbligo della terza media in giro?

16 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.