veloce riepilogo

  • Mercoledì sera
    Uscita con tia e l’asciugone (:(), siamo andati al Marinella (:[). Serata decisamente pesante: questo Marinella è il classico locale inutile: all’aperto, cocktail decisamente mediocri fatti dai barman più di bella presenza che capaci, non è un pub, non è una discoteca, non è niente. Solo tavoli (straoccupati ovviamente) e sciami di fighetti/e che vanno avanti e indietro dall’entrata all’uscita. In più l’asciugone è stato veramente una palla al piede (dopotutto, è l’unica persona per cui nessuno al mondo ha ancora speso una buona parola). Di una pesantezza incredibile, sempre a scherzare e fare battute stupide. E poi due maschi e una femmina, il risultato è ovvio: i due esemplari maschi a sbavare dietro le molteplici strafighe ed io a cercare disperatamente una prova che confutasse la tesi per cui gli uomini carini (non bellissimi, non belli, ma solo carini) sono una razza estinta, ormai. Oppure i maschi sempre a sbavare e io a bere l’ennesima vodka e redbull.
    Una volta sganciato l’asciugone dicendo che non sapevamo bene cosa fare e bla bla bla ci siamo diretti in boheme, meta ovvia e già scelta a priori. In boheme fino alle 3:30, io e tia. Poi a casa, dove sono rimasta sveglia fino alle 7:30 del mattino.
  • Giovedì
    Sveglia a mezzogiorno, treno, sono andata da *lui*. Siamo andati un po’ in giro e poi ci siamo trovati in un negozio di piante ed animali, e lì ho trovato Leia. Finalmente il gatto che cercavo: non è di razza, ma è tartarugato, un calico (tricolore: bianco arancione e nero). Si dice che i tartarugati portino fortuna, speriamo! E’ carinissima, ed è giocosissima, mi ha già devastato tutte le mani e le braccia. mercoledì sera siamo poi tornati a casa.
  • Venerdì
    Siamo andati in baita, a passare la notte lì. Ovviamente abbiamo trovato gli unici due giorni del mese di brutto tempo, ma vabeh. Abbiamo portato anche Leia (che fatica farla star buona nella gabbietta).
  • Sabato
    Abbiamo passato la giornata in baita e verso sera siamo tornati a casa
  • Domenica
    Mi sono svegliata (o meglio, *lui* mi ha svegliata) alle 10 e ho trovato il corridoio completamente sgombrato e pronto per essere tinteggiato. Abbiamo dato la seconda e ultima mano, e ho finito così la prima stanza! Abbiamo poi passato la giornata insieme e verso sera *lui* è tornato a casa. Io sono uscita a prendere una birra con tia, poi sono tornata a casa e mi sono addormentata alle 5:30.
  • Lunedì
    Muoio di sonno.

Fine riepilogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.