discussioni

Ieri sera ennesima discussione con *lui*.
Arriviamo a casa, faccio una doccia, esco dal bagno avvolta nel mio voluminoso accappatoio bianco e lo trovo davanti alla porta di casa, scarpe, giacca, zaino, pronto ad uscire, in lacrime. Mi aveva lasciato 10 euro e 3 foglietti in cui spiegava perchè se ne stava andando e di spedirgli gli occhiali via posta con i soldi lasciati.
Sono stufa di far star male le altre persone, in un modo o nell’altro. Se avessi il potere, decidere un piano di arginazione dei tipi di persona come me, li rinchiudere tutti in un recinto a farsi del male a vicenda e a lasciar stare gli altri, che tanto quelli come me, del male fatti dagli altri, non ne risentono mica.
Alla fine è restato a casa, e abbiamo deciso che dobbiamo star bene, se ci amiamo, visto che star male fa star male l’altro. Vorrei davvero che non fossero parole buttate in aria e che *lui* iniziasse a star bene davvero.

2 commenti

  • Debbie ha detto:

    Vorrei dirti che mi spiace se la pensi così. Vorrei anche dirti che la vita di coppia non sempre è così semplice, ma tutto questo lo sai già. Però, se ci pensi, non sarebbe neanche normale stare sempre bene. Intanto da quel che leggo, avete fatto pace, è già un passo avanti. In bocca al lupo.

  • Stefano ha detto:

    Ma sì che starà bene. Cerca di stare bene tu, piuttosto. Lo so che è difficile stare insieme a qlcn, ma è l’unica sfida che vale la pena di accettare nella vita. Un ^^*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.