iobloggo e gli stronzi

Sono fredda, e si sa. Sono anche spontanea e spesso mi escono dalla bocca cose che non dovrei dire, o almeno non dovrei dirle nel modo in cui le dico.
In questi giorni ogni mattina è un nervosismo.
Per un qualche stupido motivo ogni mattina dobbiamo parlare in chat.
E giro per i blog e trovo il suo blog, e in chat è sempre li a dire cagate.
E appena vedo il nome mi sale il nervoso e sentire le risposte che da, quel figlio di puttana che un mese fa diceva "la amo" e ora non fa che sputare veleno, mi innervosisco e rispondo con tutta la cattiveria di cui sono capace, e rispondo con un ghigno sulla faccia che non mi appartiene.
E dopo tutto questo, dopo aver preso il mio cazzo di tempo e averlo classificato come immondizia, dopo aver reso vano tutto, tutto cazzo, dal gesto più fottutamente insignificante ai sacrifici più grandi, questo stronzo rimane qui, nella mia piattaforma, costringedomi ad attacchi di nausea leggendo il suo cazzo di nome ogni cazzo di mattina, e rendendo tutto questo lavoro una merda. E mi da anche dell’idiota quando gli dico che chiunque, chiunque cazzo, con un minimo di cervello funzionante, capirebbe che è inopportuno, che non ha ragione di stare qui.
Vaffanculo cazzo.
Fanculo iobloggo e fanculo lo stronzo. E fanculo anche a chi vive di pvt, di sparlate dietro. Che schifo, e io dovrei star qua a programmare per voi?

E commentate cazzo, anche se non è una letterina di natale o un racconto di shopping, perchè non è uno sfogo alla cazzo.
Sono giorni che ci penso e nessuno che fa un cazzo, tutti a continuare a parlar dietro e basta.

21 commenti

  • British Killer ha detto:

    avrei commentato comunque anche se non l’avessi *ordinato* eh ^^…

    però ti dico.

    hai ragionissima a farti salire il veleno.

    ma ha senso?

    o così vincono tutti quelli che cercano di farti innervosire?

    è la tua stagione, dovrebbe essere un periodo bellissimo per te e a volte sembra così da ciò che scrivi, quindi non avrebbe più senso cercare di tirare fuori calma zen e superiorità e dire "fottetevi stronzi io sono oltre?".

    Perchè cosa rimarrà loro quando a te non te ne fregherà un cazzo?

  • anija ha detto:

    Ma potessi manderei tutti a cagare.
    Non posso. Ho un impegno con questa cazzo di gente. Mantengo i loro blog e correggo gli errori e implemento le nuove cose e ora mi viene da vomitare ogni volta che sento dire iobloggo.

  • anija ha detto:

    E poi verranno a commentare dicendo che sono una bambina a prendermela così, e vorrei ci si ritrovassero loro. Vorrei che qualcuno arrivasse, prendesse due anni della loro vita e li buttasse con noncuranza nel cesso e ci cagasse anche sopra. E poi che pretendesse di essere sopportato come un utente normale, continuando a usare i tuoi template, il tuo stile, il tuo codice html, la tua piattaforma.

    E che poi pretendesse esplicitamente di decidere per te se andrai a un raduno o no. E che pretendesse anche di andare a una cazzo di festa di compleanno dei TUOI amici e pretendesse velatamente che tu non ci vada, per rispetto.

  • efraim ha detto:

    boh, non so a cosa – tantomeno a chi – ti riferisci e non mi permetto di entrare nel merito (certo, di solito non conviene prendersela coi meschini, ma alcuni possono essere fin troppo irritanti).
    Posso dirti questo, però. Grazie a te (e a Mac e a non so chi altro) ho trovato iobloggo, che per me è qualcosa di davvero entusiasmante. Sia per le carateristiche specifiche della piattaforma, sia per l’aria che si respira nella redazione…
    L’ho scelto dopo aver guardato tutte le piattaforme perché mi sembrava il posto migliore, dopo ho scoperto che è pure meglio!
    Di blog e di bloggari, qui come ovunque, ce n’è per tutti i gusti e disgusti, naturalmente. Ma non è questo a fare la differenza, che è data invece dalle caratteristiche della piattaforma, dai meriti del vostro lavoro.
    Insomma, ci saranno pure degli stronzi per la strada, ma avete creato una intera strada bella per molti, anche non stronzi, che non possono che esservi grati, molto grati, per tutto.

  • lola ha detto:

    Si chiama saturazione, prenditi qualche giorno
    di vacanza, e poi, tornerai ad amre questa piattaforma. e gli stronzi ignorali e’meglio.
    ^—-^

  • anija ha detto:

    non si può ignorare chi non vuole essere ignorato e continua ad essere presente dove non dovrebbe.

  • atti ha detto:

    sei stata la molla per cui ho cominciato a scrivere qui e non penso proprio di essere l’unico.so che non ti servirà grnachè,ma molti come me ti stimano senza conoscerti,e nei limiti del possibile(uno stronzissimo commento ogni tanto) ti approvano,ti ammirano e ti vogliono anche un po’bene.Fai quello che credi più  giusto,cancellalo,insultalo,odialo…ti è tutto permesso.Da un mese(circa) sei responsabile solo di te stessa,goditela e pensa per te!!!Il tempo che perdi con lui non lo recuperi..e vedi un po’come ti riduce….

    Ciao super-donna…in bocca al lupo io sono con te!

  • queenoffaeries ha detto:

    E’ naturale che tu ti senta scoraggiata in questo momento e secondo me hai tutto il diritto di prenderti il tuo tempo per metabolizzare il cambiamento che c’e stato nella tua vita.E’ il momento per te di essere egoista,per capire cosa vuoi e cosa ti fa stare bene,io ti capisco perfettamente.Ma purtroppo adesso qui su iobloggo come nella vita non puoi evitare che certe persone parlino di te,la cosa migliore è aspettare che si stufino,perchè col tempo[e mancando gli argomenti] certe discussioni non avranno ragione di esistere,ti auguro quindi di trovare la forza per essere paziente e costante nel difendere le cose positive che hai saputo creare in questi 2 anni,tra cui anche il progetto iobloggo,in nome di tutti gli utenti e lettori che se lo meritano,e al diavolo chi invece non se lo merita,non sprecarci nemmeno un secondo della tua unica preziosissima vita.

  • Angelo ha detto:

    Facciamo cosi, ti dedico un caldo abbraccio virtuale…

    dopo di che prendi un respiro e ora, non voltarti piu’..

    chi non merita non esiste, il suo nome non conta nulla e visto che dovresti aver voltato pagina anche gl’infantili veleni di cui ti colma dovrebbero semplicemente farti sorridere  per l’attenzione che ti dedica, (non interessa come, ma l’importante e’ che se ne parli)… con questo sfogo hai fatto un favore al suo ego… ora questo favore fallo a te stessa… pensa a te… sii indifferente, immagina come ci stara’ male nel non essere piu’ calcolato…

    Da come scrivi e per quello che riesci a portare avanti sembri forte, certo chiunque ha i suoi momenti di dolore, anche i piu’ cinici, ma questo non e’ il nostro caso…

    …abbi semplicemente cura di te… semplicemente pensando a te.

  • Stefano ha detto:

    Concordo con i commenti che ti sono già stati scritti. Aggiungo solo che non è facile mantenere separati lavoro e affari personali ma, se c’è una cosa che presto potrà tornarti utile, è proprio questa distinzione. Tra una cosa che è andata male (e ahinoi c’era poco da fare) ed un lavoro che sta andando a gonfie vele cerca di guardare quest’ultimo. Perchè resterà e sarà tuo ed anche un po’ nostro. C’è chi dice che le lacrime si asciugano con un bacio. Fatto, ed ora, sorridi   

  • Federica ha detto:

    mi spiace tanto.. ma ricordati che non tutti sparlano dietro di te. Molti , di iobloggo, ti ammirano e ti apprezzano e in questa tua lotta contro una vita di merda sono con te..

  • atti ha detto:

    si badrona

    tu chiede,noi comenta….

  • si potrebbe scrivere per ore. ma tu vuoi commenti o dimostrazioni di affetto? i primi sono difficili da dare. quel che sappiamo arriva dai tuoi post. x l’affetto guarda i post. Ovvio che mi aggiungo anche io smile(sebbene non ti conosco e ti seguo da poco). 

    invece la gestione della presenza del tuo ex sembra davvero problematica: par di capire che te lo ritrovi tra  i piedi ogni 5 minuti. 2 sono le cose:

    – se fa così oltre a essere **** mi sa che gode a vederti in queste condizioni. Che lo faccia perchè ancora è innamorato di te (probabile) o perchè è un bastardo e stop, bisogna che te ne fai una ragione. Non ignorarlo. La cosa che ferisce di più è l’ironia. Gli uomini non sono mai ironici

    – se invece proprio non ce la fai… contiamoci e andiamo a distruggerlo nel suo blog!!! io sono pronto…  molla un fischio se serve

  • stella ha detto:

    sottoscrivo quanto scritto sinora da efraim, da stefano, da angelo.. e da tutti quelli che ti amano e ti stimano (e tanti ce ne saranno, son certa!). a quelli che s(tra)parlano guarda e passa. in fondo hai il vantaggio d’esser la padrona di casa, no? magari nn puoi buttarli fuori per questioni di etichetta, ma potrai sempre sottolineare il tuo essere signora e padrona del tuo mondo. ed il miglior modo di farlo, secondo me, e’ proprio quello suggerito qualche riga piu’ sopra: godi d’essere al centro di tante "attenzioni", ma senza dargli mai troppo peso, perche’ si sa che "chi nn vuol essere ignorato", ti istighera’ sempre a parlar male di lui/lei a sua volta e la miglior risposta resta sempre il silenzio. oblio. nn dico dimentica, nn sempre si puo’… ma quello sciacquone, tiralo tu… sul loro "sporco" lavoro di pettegole inacidite ed aride…

    riguardo al dover rinunciare (addirittura) rinnegare tutto il tuo lavoro su questa piattaforma per delle persone cosi’ meschine, scusa se te lo dico, ma e’ da stupidi. questo posto e’ meraviglioso. la gente infame (e infamante) esiste ovunque. prenditi i meriti e le lodi che ti spettano per l’ottimo lavoro che hai fatto (e continui a fare) e sputa pure sullo schifo che, inevitabilmente, si trovera’ a calpestare questo suolo. dopotutto nn ci troveremmo a "lottare per un mondo senza atrocità", se fosse possibile eliminare (o bloccare all’ingresso!) gli elementi piu’ viscidi che popolano questo pianeta, ti pare?

    P.S.: scusa se mi son "permessa", ma l’invito al commento m’ha "trascinata"…

  • Tears ha detto:

    Non so se accetti anche il mio di commento,non è facile entrare nei meriti,ma da quando ti leggo,ho visto che sei caduta [e a chi non capita di cadere?] e ti sei rialzata da sola.Potrei dirti di tentare di lasciarti scivolare le cose addosso,ma so benissimo che non è facile.Potrei dirti di ignorare,e anche questo non è facile,ti dico solo di stringere i denti e di non mollare,prima o poi ignorare diventerà cosa automatica.Sei una persona così dolce e gentile,non diventare cattiva per niente.

  • Silvietta ha detto:

    smile Semplicemente, molti uomini non sanno perdere; in nessuna situazione, figurati in amore. Ci sono passata. E anche lui ha deciso di non togliersi di mezzo: è rimasto nella compagnia, con me e il mio nuovo ragazzo. E mi si stringe lo stomaco dalla rabbia ogni volta che apre bocca…per aver buttato via così tanto tempo con lui. Ma poi mi giro e vedo il mio attuale ragazzo: e il presente mi rende più indifferente il passato.

    Fai finta di niente, e rallegrati di esserti messa in salvo

    Per gli altri…"la gente mormora", e lo farà comunque. Lasciali fare.

  • Breath ha detto:

    una mazza da baseball costa poco e la soddisfazione, a differenza di quanto dicono mille milioni di miliardi di ipocriti, è tanta.

  • Neff ha detto:

    Concordo con tutti quelli che hanno scritto prima di me, certamente non mi aspetto che la mia voce venga considerata quanto quella delle persone che meglio ti conoscono, ma voglio comunque dirti di non stare al suo gioco, ignoralo semplicemente e continua ad essere te stessa, non farti condizionare. Certe persone, quando si sentono messe da parte fanno di tutto per tornare al centro dell’attenzione: l’unica è non dar loro credito e ignorarli. So che tra il dire e il fare c’è di merda un mare, però credo che la tua più grande sconfitta sarebbe quella di arrivare ad odiare iobloggo solamente perchè oggi ci bazzicano persone che disprezzi. Ricordati perchè iobloggo, le nottate che ti sarai passata programmandolo e sognandolo. Non buttare via tutto questo per colpa di pochi stronzi.
    Un abbraccio forte. Grazie di averci dato iobloggo e grazie di essere come sei.

  • skinner ha detto:

    le donne hanno l’innegabile qualita’ di cancellare con un sol colpo di spugna tutto cio’ che del loro passato non interessa piu. dimostralo.

  • pleasure ha detto:

    9 cazzi

    1 figlio di puttana

    4 fanculi

    1 vaffanculo

    Varie merde, cagate, stronzi.

    Sei un mito, non aggiungo altro. Il turpiloquio diventa causa e perde l’effetto, senza di esso il post non riuscirebbe ad attrarre l’attenzione che merita.

  • Qahira ha detto:

    guarda io non so di chi o cosa parli, so che a febbraio provavo lo stesso risentimento e nausea per il mio ex, poi l’ho superato perchè avevamo alcuni amici in comune che non volevo perdere per colpa sua, quindi ora abbiamo rapporti cordiali, tutto sommato.

    Fortunato lui che in quel periodo ci dividevano 250 km altrimenti gli avrei cavato gli occhi e poi ci giocavo a biglie.

    Questa è la tua piattaforma, fai un lavoro splendido e ci offri gratuitamente tutto quello che è iobloggo, chiedigli "garbatamente" di andar fuori dalle palle, se non se ne va… buttalo fuori… non sarà democratico, ma a volte esserlo non serve proprio ad una cippa!

    perchè in certi momenti l’indifferenza proprio non siamo in grado di andarla a recuperare da nessuna parte del nostro corpo.

    questa è solo la mia opinione, discutibile sicuramente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.