fantastico.
non ho mai litigato così con nessuno.
ci siamo detti cose orribili.
ma cosa sono al confronto di quello che lui diceva di me?
niente.
io mi sono fidata per l’ennesima volta, ieri, entro in camera lo guardo e dico "posso fidarmi?" e via, come una scema, quando lui invece è un bugiardo, un falso, uno stronzo, che fa tanto il docile e poi non ci mette nè due nè tre a provocarmi volontariamente e poi sentirsi in diritto di buttarmi contro la porta, precisando che la prossima volta non si tratterrà.

evviva evviva, per la gioia di grandi e piccini, ho pianto anche io.
posso non piangere se finisce una storia importante.
ma non posso non piangere quando capisco che è stato tutto tempo sprecato.