degli imprevisti

Sì, era proprio quello che mi ci voleva. Domenica mattina, sveglia alle 10:00 (=_=), 56 piatti, 32 bicchieri e infinite posate da lavare dopo la cena con gli amici di ieri sera, prepararmi, prendere tutto quello che è sparso qua e là da portare a Biella, andare a pranzo dai miei.
E alle ore 10:15 mi si allaga la cucina.

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.