shopping

E’ stato un lungo weekend di shopping. E’ un duro lavoro, ma qualcuno lo deve pur fare e ormai sono talmente stanca che non riesco a tirare fuori altre banalità di frasi dal cappello magico.
Ecco il risultato:

  • Pantaloni grigi (Onix). Io amo la Onix, da quando ho scoperto dov’è a Milano è diventata una meta fissa stile Mecca. Però, per dio, qualcuno gli dica che mettere su il cd di Venditti fa uscire anche la più amatrice del negozio.
  • Sciarpa grigia con pon-pon (Promod). L’altro giorno ho deciso che il mio inverno sarebbero stato a base di pon-pon e già mi immaginavo intenta a fabbricarmi una ventina di orecchini ponponosi di vario colore. Ora, dopo due giorni di shopping, ho capito che quest’inverno sarà per tutti un inverno a pop-pon. Pare vadano di moda
  • Maglietta nera maniche lunghe e aaaampia scollatura (Lee). No parole. Le ho finite quando ho visto il prezzo =.=
  • Maglietta a righe viola e vinaccia (Esprit). Il colore ricorda uno stregatto scuro.
  • Maglietta blackberry (esprit). Blackberry è il colore. Qualche uomo nei dintorni ha idea di che colore sia?
  • Sciarpa fatta interamente di ponpon bianchi, neri e vinaccia abbinati ai guantini (Conbipel).

*lui* ha trovato un paio di jeans della Diesel a poco. Tra l’altro, ovviamente tutte le cose comprate erano a poco. Che per quanto poco rimane un furto Diciamo che almeno sono rimasta abbondantemente sotto i 200€, grazie al cielo.
Sono entrata da Zara per la seconda volta. Ma qualcuna davvero ci trova qualcosa? A parte che a me non piacciono i posti dove c’è da ravanare stile scatoloni per sfollati, anche perché se c’era qualcosa di bello sicuramente è già stato preso. E la qualità delle cose è davvero pessima.
Ho anche trovato la giacca della mia vita. 140€ di bellezza, ovviamente solo S o L. ‘Fanculo.
Però ne esco soddisfatta lo stesso, dopotutto

11 commenti

  • Liquidlullaby ha detto:

    E’ uno sporco lavoro fare sciopping, io non lo sopporto, più che altro perchè non trovo mai le taglie adatte. Io ora mi sono fissata per i maglioni a lavorazione irlandese in lana grossa pesante, presente quelli bicolore a trecce con le stelle stilizzate, corti all’ombelico? Ecco sto cercando quelli e non riesco a trovarli.

    Una volta sono entrata alla benetton (di mattina e non c’era nessuno a parte me e le commesse) e avevano su l’intero cd dei ricchi e poveri…  d’una tristezza unica.

  • IlMale ha detto:

    Il color mora? ma quella normalmente chiamata "nera"  o la rossa?
      presumo facciano maglie con entrambi i colori….

    Ps io mi comprerò il cappotto da guerra (basso costo, maltrattabile) da Zara..

  • IlMale ha detto:

    Quasi dimenticavo… io direi che dovrebbe venir fuori il color mora (quella nera)  con rosso carminio+bludi prussia+una punta di terra di siena bruciata… le percentuali te le do domani…

  • Silelen ha detto:

    Hai comprato tutte quelle cose spendendo meno di 200 Euro?? Complimenti! Per me fare shopping significa 1) avere 2 diavoli della tasmania col fisico da modelle che devono venire con me e spendere i miei soldi 2)finire il conto in banca, qualunque cosa questo avesse contenuto prima

  • Silvietta ha detto:

    Sinceramente io da Zara mi trovo abbastanza, però mi piace rovistare: effettivamente c’è un po’ di tutto, dal capo bellissimo e abbastanza caro allo straccetto. Però c’è una buona fascia media di ottimo rapporto qualità/prezzo/stile, su cui mi avvento come una faina!

  • Alisea ha detto:

    Anch’io da Zara trovo qualcosina, certo bisogna avere anche fortuna e voglia di cercare… c’è un po’ di tutto, dal capo classico alla magliettina stile straccetto però insomma poi dipende dai gusti, a me non dispiace e lì ho trovato un tailleur basic nero, pantaloni e giacca, non male

  • valentine ha detto:

    Non maltrattarmi Zara. Magari ci entro, la giro tutta e non compro nulla, ma mi dà gusto farci tappa quando esco per lo siopping. E la roba (in generale) non è affatto male, sta resistendo ottimamente ai lavaggi e ai maltrattamenti. Diciamo che forse c’è un po’ troppo di tutto per tutti i gusti, e perdi la bussola facilmente.
    Condivido la frustrazione a desiderare un particolare scoprendo poi che sarà di moda e dunque indossato da chiunque sulla faccia del globo. Snervante.

  • Neme ha detto:

    WOW! Io sono una maniaco compulsiva da shopping  ottimi acquisti! e si tratta anche di compere intelligenti. Meno di 200€ O.o è un sogno! Ok ho deciso! Dato che sono a Milano almeno una volta ogni 2 seettimane accantonerò i miei acquisti frivoli per dedicarmi al vestiario!

  • anija ha detto:

    Ecco la domanda: in che giorno e a quale ora è meglio andare da Zara? Ho già provato il venerdì sera e il sabato mattina ma ho sfiorato la crisi di panico per troppa gente in entrambi i casi

  • IlMale ha detto:

     Venerdì sera e il Sabato mattina? gli orari magari erano ottimi i giorni scelti sono suicidi…

  • Alisea ha detto:

    Allora dipende anche dalla zona, io ti consiglio di provare quello in Corso Buenos Aires, c’è roba e non è affollato come quelli del centro (ci sono stata un sabato pomeriggio verso le 16) dopo aver girato gli altri due esausta e già convinta che non trovavo i capi appaiati. Ecco il brutto sono 1 le taglie un po’ sbilenche, non corrispondono mai bene e due il fatto che un giorno vedi una cosa e dopo 2/3 giorni può essere che non ci sia più. Però il giovedì e la domenica riforniscono. Prova anche quello del centro commerciale del paese prima di dove mi hai vista… , lì magari la sera è più fattibile 

Rispondi a IlMale Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.