domenica sera

Ancora tante cose da stirare, mentre cucino qualcosa da mangiare da sola guardando la tv (oh santo cielo ho ripreso a guardarla a volte, *lui* me l’ha installata…).
Ho passato un weekend fantastico, come sempre. Ora *lui* è andato via, e io penso che mi aspettano tanti giorni da sola, a lavorare, pulire casa, bere qualche aperitivo, lavorare.
Questa sera era la sera della cena solo donne, come ogni domenica, visto che gli uomini giocano tutti a d&d. Da un po’ non ci vado perchè *lui* resta qui fino a tardi e preferisco star qui, ma a dire la verità vorrei avere la macchina e raggiungerle tutte dopo, perchè mi manca il fatto di stare tutta la sera a parlare tra noi come non era mai successo prima.
Basta angy nostalgica, vado a stirare e cercare di non pensare al fumo. -strasigh-.
Stasera mi è anche scappato un commento sarcastico su una persona che una volta spiegato (e c’è poco da spiegare, non è che valuto le persone con una bilancia, io le valuto a pelle, sopratutto chi non conosco, e se non le conosco basta ben poco per farle andare nell’angolino delle persone non per me) avrebbe scatenato una discussione eterna e piena di fraintendimenti. Devo imparare a cucirmi la bocca.
Buona serata blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.