Funziona così: un colpo al cerchio e uno alla botte; un post di disagio interiore e uno di cazzate; ehhh.
Praticamente sono mesi che mangiamo schiscette: i locali hanno tutti aumentato i prezzi, ormai per mangiare fuori a pranzo vanno dai 6€ (primo e acqua) ai 10€ (magari un secondo e magari un caffè, insomma, se ci si vuole proprio viziare). Uno ha comprato casa, l’altro esce sempre la sera, chi per una ragione chi per l’altra siam sempre tutti senza soldi quindi per il risparmio alla fine andiamo tutti al supermercartino qua davanti a prendere le solite cose fatte col culo a 4€. Quando invece il mio dolce maritino è a casa da lavoro (spesso) mi preparara delle schiscette da gourmet 5 stelle, i colleghi hanno incominciato a chiedere cosa c’era in menu quel giorno, e insomma eccoci qua: vendiamo schiscette a 3€ nei nostri uffici. Abbiamo fissato un elenco di possibili piatti, facciamo un menu settimanale e a inizio settimana riceviamo le ordinazioni per i 5 giorni. Questa settimana abbiamo raccolto 45€ con 10€ di spesa al supermercato, venerdì prossimo saremo a 57€… ci stiamo pagando la macchina, insomma ;)