Dunque, dopo un intero weekend a cercare mobili (3 ore di preventivo per la cucina Cesar! sono ancora indolenzita adesso) abbiamo prenotato il primo mobile della casa! Tavolo 90×90 in vetro serigrafato e alluminio, allungabile a 180 e trovato il divano perfetto, che guarda caso è in offerta nel colore che serve giusto a noi ;) dobbiamo solo pagarlo :D
La cucina è diventata bianco lucido perché il pavimento è diventato grigio antracite e il soggiorno ha preso forma nella mia mente sottoforma di cartongesso: appena vedo il futuro suocero sfodererò gli occhioni più cerbiattosi che ho per farmelo fare così :D
Questo fine settimana invece – miracolo – niente mobili, niente case, niente matrimonio: due giorni di terme e cene valtellinesi grazie alla smartbox in scadenza :)
E ieri sera è stata approvata la decisione di abbandonare il biennale rosso per tornare al caro vecchio nero, così i miei poveri capelli si riprenderanno un po’ e torneranno ad essere del loro riccio.
That’s all, folks!