Pregresso: martedì sera abbiamo firmato la proposta per il venditore. Noi abbiamo in mano la delibera del mutuo, manca ancora la perizia. Chiediamo di inserire la clausola “salvo buon fine del mutuo” e lei glissa. Non ci prestiamo la dovuta attenzione.

Ieri sera, appuntamento con noi, agenzia, venditore, muratori e suo agente con cui comprerà altra casa. Chiariamo la questione di “sistematura” dei mutui che avevamo messo nella proposta; stanno per firmare e a noi vengono gli ultimi scrupoli, quindi  chiediamo nuovamente di inserire la clausola sul buon fine della perizia. Stiamo chiedendo un mutuo più alto del prezzo della casa, quindi la perizia non è così scontata. La nostra agente immobiliare risponde “eh ma no, e se la perizia tarda, perdiamo moltissimo tempo” “mettete un limite di tempo, allora, quello che volete”; decidono per martedì prossimo, lo scrivono, stanno per firmare e al loro agente scappa “eh allora noi mercoledì incassiamo anche se non arriva la perizia”
“Scusa, cosa??!?”
Praticamente riusciamo a capire che secondo loro se non arrivava la perizia è come se fosse arrivata una perizia positiva, incassano quindi l’assegno della proposta. Ora, io non sono un’avvocato, ma mi pare un tantino illegale, se su un documento è dichiarata la validità solo se c’è una perizia a buon fine, incassare prima di avere una perizia a dimostrazione che il documento è valido.
“Ma è ovvio”, mi dice pure la nostra agente immobiliare. E io qui non ci ho visto più. Ti pago 6.000€ per seguirmi e tutelarmi nell’acquisto di una casa, e te te ne vieni fuori con un “è ovvio”? Tu non solo non mi tuteli, tu cerchi di infilarmela nel culo?
Dispiace anche per il venditore, a cui la nostra ma anche sua agente ha mentito dicendo che in questo mese e mezzo è stata ferma per noi. E’ stata ferma perché non aveva appuntamenti: la casa sul sito è sempre stata in vendita, noi abbiamo sempre detto espressamente di andare avanti con altri per non avere pressione, noi non abbiamo mai accettato nemmeno a voce la loro controproposta, ma solo detto “aspettiamo il mutuo e vediamo”. Quale agente immobiliare terrebbe un immobile fermo su questi presupposti? Nessuno. Però fa comodo avere qualcuno a cui dare la colpa quando non riesci a trovare altri compratori.

La cosa che scoccia di più in assoluto è che se tutto dovesse andar bene, dovremmo andare da lei con questo assegno di 6.000€ per ringraziarla di questa bella impalata che ha tentato di rifilarci.