Solo due cose da segnalare, che ormai di case ne abbiamo viste tante e ne stiamo continuando a vedere tante.

La prima è: tu, agente. Se ti dico « no, non ci interessa perché è troppo piccolo, cerchiamo dai 75mq in su (non siamo criceti!) » perché dovresti rispondere « ok allora ti propongo questo, palazzine di qualche anno fa, piscina, campo da tennis, ampi bilocali da 55mq »? Perché? « abbiamo anche trilocali, in quelle palazzine, ma non sono in vendita ». Quindi?!?!?!

La seconda è: ho trovato la casa giusta. Io. Cioè, quando entri e vedi che ha le placche della BTicino che ho sempre voluto per casa mia e che abbiamo comprato per Biella, vorrà pur dir qualcosa! Ha una cucina splendida, luminosissima, un salotto ampio da dividere per ricavare uno studiolo finestrato, una camera enorme, un disimpegno con faretti dal soffitto abbassato per farne un ripostiglio, un ripostiglio con porta a soffietto dell’esatta dimensione della lavatrice, con gli attacchi, un localino lungo e stretto, finestrato, a uso lavanderia e stireria, un bagno ammobiliato piastrellato di uno splendido blu con doppio lavabo. E’ stata ristrutturata con cura, e si vede che è stato un lavoro fatto per abitarci e non per venderla. Ma.
Ma sta in una corte, bene, a me piacciono le corti. Quella è particolarmente … kitsch, con madonne in ogni angolo, in ogni ripiano della scala di pietra; un’aiuola centrale che somiglia più a un bosco di sterpaglie. Lunedì alle 19:00 c’erano 6/7 uomini (parenti?) che facevano nulla, 3/4 bambini (che però a quanto pare non stanno lì) che giocavano con le madri. Tipo … Baarìa, presente? A me starebbe anche bene, ma jd non ne vuole sapere. Non gli sembravano brave persone, e c’è un motivo se la vendono a poco, dopotutto.
:'(