Ho preso 5/6 chili in un anno e mezzo. Ci sono jeans che non riesco più a mettere, ad esempio quelli taglia 42. La palestra non aiuta affatto, il culo è sodo e i bicipiti tonici e tutto il resto, mi affatico meno, ma le gambe si gonfiano. Qua urge una soluzione, ma più che altro, urge che io metta da parte il discorso « non si può vivere a dieta » e tenti di trovare una via di mezzo, altrimenti questi 5/6 chili diventeranno 10/12 il prossimo anno e tra 10 anni sarò tipo così.
Tra l’altro l’energia in questo periodo, in questo anno, è veramente sotto terra. Non ci ammazziamo di lavoro eppure alle dieci di sera siamo tutti e due sul divano in dormiveglia mentre cerchiamo di guardare un film; avere una vita sociale diventa anche difficile.

Quindi mi appunto giusto qualche dettaglio da aggiungere a un regime alimentare migliore (non ci vuole molto visto il poco che mangio: niente burro d’arachidi, niente pane, niente grissini).

– Rivedere la colazione. Più tempo  per farla e aggiungere al caffè un bicchiere di latte, una fetta biscottata e un frutto, anche piccolo.
– Cercare in erboristeria l’Eleuterococco, pare che energizzi e risolva problemi di stanchezza e … noia ;) (ricorda: 30 gocce di eleuterococco in tintura madre tre volte al giorno prima dei pasti)
– Bando alla pigrizia e d’ora in poi l’acqua la vado a comprare all’altro supermercato. La Vitasnella oltre a piacermi ha molto magnesio, calcio e potassio e poco sodio, e a quanto pare aiuta anche l’umore (il magnesio).
– Le fette biscottate sono più grasse del pane. Buono a sapersi, quindi stavo meglio quando non le mangiavo (prima di un mese fa, cioè).
– Segnare cosa mangio per un paio di settimane, per fare un calcolo della calorie e capire se è equilibrato.
– Lasciar perdere tisane e sciroppi drenanti, abbiamo capito che non funzionano. Tornare alle due tazze di the verde al giorno, più economico, secondo me più salutare e bevendone così invecchierò probabilmente a 120 anni.
– Smettere i corsi in palestra, eccetto pilates al martedì (cioè! oggi! yeah!) e iniziare a fare qualcosa che non serva a tonificare, qua abbiamo deciso con la collega che ormai siamo più toniche del marmo, ma a bruciare. Addio simpatici corsi con balletti inutili, benvenuta ora noiosissima di cyclette e tapis roulant :(

Tenere sotto controllo il peso grazie alla malefica wii sarà semplicissimo, quindi, c’è solo da provarci ;)