Ferie richieste, rifiutate, spostate, approvate. Meritatissime ferie, dopo notti, sabati e giorni di vacanza a lavorare da novembre ad oggi. E’ ora di allentare la corda ed è ora, per noi due, di rilassarci.
E rilassarsi vuol dire tre cose: 5 stelle, mare, caldo. E queste tre cose vogliono dire Egitto. Sharm perché dite quello che volete, la sera Naama Bay ha il suo perché, sempre. E tanto non faremo snorkeling. Ma magari le Piramidi sì. Ho appena prenotato; quando ho letto “L’hotel è fornito di un servizio funicolare interno che collega l’area residenziale a quella della piscina e della spiaggia passando attraverso un incredibile paesaggio fatto di piccole cascate” ho cliccato prenota. I 4 ristoranti, uno buffet, uno libanese, uno italiano e uno snack sono anche un altro fattore decisivo.
Si parte sabato!