E così da ieri sera io sono una persona più libera. In riunione ci hanno chiesto disponibilità nel weekend, nella festa del patrono e quella dell’immacolata, ma almeno so che il giorno che sarò a casa di questi 4, dormirò. Non mi sveglierò alle 8 a programmare, non passerò la serata a rispondere sul forum o a leggere pvt di stupide discussioni con blogger. Non avrò la iobloggo statusbar che lampeggia lì in basso. Non dovrò più leggere che iobloggo fa cagare e sentirmi un po’ presa in causa nella mancanza di rispetto. Non dovrò più avere certe persone su msn, e vi assicuro, che dopo sei anni, questa considerazione mi ha fatta felice come poche cose.
E’ stata una bella esperienza, ma dopo tutto questo tempo le priorità, la situazione economica, tutto cambia. Quello che c’era di bello da prendere, l’ho preso. Ho conosciuto persone, reali e vive, con cui trovarsi a Firenze a mangiare la fiorentina è un piacere che non avrei mai creduto. Ho partecipato a raduni dove, nonostante le presunte coltellate dietro la schiena, quello che avevo davanti scaldava il cuore. Ho visto situazioni, ho imparato cose di php e dell’essere umano. Ora la community è cambiata, le generazioni sono cambiate, e di buono da prendere è rimasto poco (e no, i pesci in faccia non sono considerati buoni).
Ci sono altre cose, ora come ora, che mi rendono felice, appagata e realizzata. Arrivare a casa la sera e cucinare, fotografare, impegnarmi nel lavoro quotidiano, andare a guardare un film sotto le coperte con lui invece di dirgli ancora un momento davanti allo schermo.
Au revoir :love: