Sul forum che sono costretta a seguire per lavoro leggo questo topic che si intitola l’ennesima lite. Lei descrive l’ultimo litigio con lui (quindi immagino come sarà la versione oggettiva della cosa, visto che a parlare è lei). Propone di cenare da lei, lui dice "facciamo da me che siamo già qua" e lei risponde no per ripicca (detto con una naturalezza che fa rabbrividire). Lui la porta a casa, lo chiama l’amico di lui mentre sono macchina e gli propone di uscire e lei fa una scenata di gelosia epica. Lui prima di andarsene tenta pure il riappacificamento (ma dove vivono questi uomini, che io così non ne ho mai incontrati?) ma lei lo prende per ruffianismo e si incazza (…). Ora lei posta sul forum perché lui non risponde più alle chiamate (ma va?). Il tutto ovviamente è scritto con un italiano che fa spavento.
Io ogni giorno lavoro su questa community e penso: cosa si sono persi i miei ex? Ci mancherebbe che tornano tutti. Cosa pensavano di trovare là fuori? Già è difficile trovarne una che sappia come si chiama, e questi qua sopra sono atteggiamenti femminili che sono tutt’altro che rari. Io non sognerei mai nemmeno lontamente di fare una cosa simile, non ne sarei proprio capace. Indubbiamente c’è anche meglio in giro; ma, probabilmente, questo meglio si prenderà anche qualcosa di meglio dei miei ex. E, però, niente; a quanto pare la apprezzo solo io sta cosa, di me. E’ che al contrario di quanto affermava jd, non è motivo d’orgoglio tutto questo ritornare, non aggiunge proprio niente; mi lascia solo la domanda del perché nessuno se ne renda conto prima, ma solo quando ormai è del tutto inutile.