Sembra siano passati due secoli dall’ultimo post, visti tutti i commenti che ha, invece son due giorni. E’ che ultimamente va così: mi sembra che una cosa sia successa tre mesi fa, invece era ieri; sono confusa, confusa, da settimane. Comunque niente, vivo, sopravvivo, chiamatelo come volete. Abbiamo già fatto due giornate in palestra – una delle quali l’altro giorno (o era ieri?) in cui abbiamo scelto uno dei corsi decisamente ufficiali: movimento latino. Che poi è una settimana (anche se era ieri) che lo chiamo danze caraibiche, ma insomma, la sostanza è quella: si muove il culo. Domani invece tocca a step. Il mio umore ringrazia, la mia schiena un tantino meno, ma vabeh, per l’umore, questo ed altro! (e anche per la cifra pagata per l’iscrizione). Oggi ho fatto un’intervista telefonica, quindi dopo cosmopolitan e glamour, eccomi anche su psychologies di dicembre con un paio di domande sul mio blog, con tanto di foto (che tra l’altro devo fare). E qui passo a parlare di foto: sto ancora aspettando il 50mm mentre l’adattatore fa la muffa, ma intanto oggi mi son decisa di lasciar perdere il 7mm (ti ho amato tanto, per quel tempo che ho pensato di comprarti, ricordalo) per un più economico (giusto il 50%) 9mm, che se tutto va bene dovrebbe arrivarmi a Roma tra un paio di settimane, pronto pronto per essere portato in Malesia, e a proposito, ho perfino stampato i documenti per il passaporto – anche se sta cosa mi mette, davvero, un’ansia terribile. Beh, poi, non elencherò gli altri acquisti su internet perché a sto punto comincio a vergognarmene, tralascerò le mie sanissime abitudini alimentari che hanno davvero bisogno di una regolata, invece dico che sto cominciando a vedere Heroes, da ieri (son tarda, eh), che son l’unica sulla terra che finito wall-e ha detto « beh? bah. », che questo weekend sento la necessità di andare a fare qualcosa di sociale da qualche parte (starò male? tanto poi non farò nulla) e che oggi ho preso qualche decisione su questioni… non fondamentali, ma a cui sto dando (troppo) peso in questi giorni, decisioni che se porterò fino alla fine riporteranno un po’ d’equilibrio cosmico. E tutto. Annoiati? Io tanto.