dei film che andrebbero vietati

Ho riguardato k-pax.
Poi mi sono fatta ammazzare con tre frasi.
E’ che a me sembra, ogni giorno, di scoprire quanto più male possa fare il dolore, quanto più profonda possa essere la tristezza. Non dovrebbe essere così, non dovrebbe accumularsi. Anzi, andando avanti si dovrebbe diventare più forti. Non capisco.

3 commenti

  • psiche ha detto:

    Inizio a temere che non esista un fondo da toccare, un limite oltre il quale le cose non possono più peggiorare.

    (k-pax mi fa piangere come una fontana ogni volta)

  • Sylia ha detto:

    Forse hai "solo" bisogno di liberarti, di sfogarti e di buttare tutto fuori: la tua rabbia, il tuo dolore, i tuoi pensieri, i tuoi perché,.. affrontando liberamente la/le fonte/i della tua sofferenza. A volte funziona,.. però per scattare.. ci vuole la classica "goccia che fa traboccare il vaso".. fino ad allora… credo che tutto continui ad accumularsi purtroppo..

  • chloe ha detto:

    angy…dobbiamo vederci assolutamente….dopodomani mi diplomo e poi saro’ libera di prendere un treno in qualsiasi momento! vengo a trovarti!! cosi mi racconti un po’…

    intanto ti lascio questo:

    sei stata premiata [click]!

Rispondi a psiche Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.