INGREDIENTI

  • gr. 100 di burro
  • gr. 150 di zucchero
  • 6 uova
  • gr. 75 di cioccolato
  • 2 cucchiai di latte
  • gr. 100 di mandorle
  • gr. 50 di farina
  • gr. 50 di pan grattato
  • gr. 175 di marmellata di albicocche
    per la glassa
  • gr. 50 di cioccolato
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 albume
  • gr. 100 (circa) di zucchero a velo

PREPARAZIONE
Sbattere burro e zucchero. Aggiungere i sei tuorli d’uovo leggermente sbattuti; far sciogliere il cioccolato con i due cucchiai di latte a bagnomaria e unire al composto; aggiungere le mandorle tritate finissime. Con un cucchiaio di metallo aggiungere delicatamente i sei albumi montati a neve fermissima. Setacciare pangrattato e farina, mescolando fino ad ottenere un impasto omogeneo (ma facendo attenzione ai bianchi d’uovo, altrimenti non lievita nulla ;)). Infornare a 190/200° per almeno 30 minuti; utilizzare uno stampo rotondo ma stretto (18cm circa) o la torta verrà troppo sottile.

FINITURA
Una volta raffreddata, tagliare orizzontalmente e farcire con la marmellata. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria insieme all’acqua ed unire zucchero a velo e l’albume ben montato. Versare la glassa sulla torta.

La glassa, con questa ricetta, non diventa lucida e resta troppo chiara – credo a causa dello zucchero a velo. Ho trovato quest’altra ricetta che conto di provare la prossima volta:
100 gr cioccolato fondente, 70 gr di zucchero. In un pentolino sciogliete lo zucchero in un bicchiere d’acqua e fate bollire a fuoco lento per 5 minuti. Lasciate quindi raffreddare lo sciroppo ottenuto, unitevi il cioccolato sbriciolato e mescolate in modo da scioglierlo e poter ottenere un composto liscio e omogeneo. Poi rimetterlo sul fuoco a fiamma moderata e fatelo cuocere mescolando sempre, finché si sia addensato.