Continuo ad essere convinta e sicura del fatto che non esista nessuna anima gemella. Che chiunque che sia, alla larga, sulla stessa lunghezza d’onda, può, se c’è attrazione fisica e impegno a far funzionare le cose, costruire una relazione solida e duratura. Però è brutto quando sbatti i denti contro un muro e ti ricordi che il discorso fila solo se a farlo si è davvero in due.