Ho un malditesta che non s’è mai visto. Quando il signore, prelevandomi 150€ dal bancomat, mi ha detto che gli occhiali sarebbero stati pronti mercoledì, sono sbiancata e gli ho detto « sarebbero urgenti » con lo stesso tono con cui avrei potuto dire « questo polverizzerà l’intera razza umana ». Quindi sono riuscita a farglieli preparare per stasera, piagnucolando che non avrei potuto lavorare finché non li avevo, il che è quasi vero; in realtà posso lavorare, posso venire in ufficio, solo, non posso produrre quasi niente perché la mia testa è impegnata a fare « ohi ohi ohi » per il male. Però la giornata si è rallegrata quando al ritorno dalla pausa pranzo ho trovato un’email con oggetto « Sequestro ».

se vuoi rivederlo intero mandaci una tua foto…moooolto poco vestita!
NP Sequestri

Con allegata la foto del mio pebble appeso per il suo cordino. E poi una serie di post-it / caccia al tesoro.
Ci si diverte come si può, in ufficio :D

Stasera, dopo aver riacquistato la vista e fatto un’abbondante spesa, mi aspetta una cena casalinga con annesse pulizie seguita da una serata sul divano a guardare la tv, quella nuova, 32” di cristalli liquidi marcati Acer (che alza la media di monitor presenti in casa a 1 esatto a testa, contando anche i gatti come abitanti).