Ho speso di più per le analisi del sangue che per la visita specialistica dell’altro giorno, e le prime m’han fatto ben più male. A me il sangue non da fastidio, l’ago neppure – certo magari la prossima volta avvertire perché ero distratta e d’istinto stavo per alzarmi dalla sedia – il rialzarmi dopo un pochino – ma solo dalle 7 fialette in su – quello che mi frega è il dolore al braccio dopo. Mi colpissero il gomito con una mazza da baseball sarebbe più piacevole. Ora cerco su google come mai un esame solo può costare 26€ e tutti gli altri 1/3€ e poi faccio la lista di altri esami che vorrei fare; così, perché sono comunque poco ipocondriaca.