dei ritorni a casa il venerdì sera

Sto aspettando che mi addebitino il passaggio di fondi alla carta di credito per ordinare il guardaroba. Sto pensando che è incredibile che io riesca a dare l’impressione di possibilità con qualcuno quando in testa ho solo *lui* e al massimo un’altra empirica persona che, guarda caso, proprio stasera non c’era. Sto pensando che il vederci quasi niente da un occhio è brutto, ma quando hai bevuto a sufficienza per vedere la strada doppia a meno che non tieni uno dei due occhi chiuso, aiuta. Sto pensando come ogni sera, che vorrei non svegliarmi, semplicemente. Mi chiedo quando, per me, cambierà il vento. Quando arriverà la mia Mary Poppins.

5 commenti

Rispondi a psiche Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.