Ho 5 minuti poi devo andare, che sono le 18:00 e ho un treno da prendere. Anche se, in tutta onestà, forse preferirei finirci sotto pur di non arrivare a destinazione. Lo stomaco si ribalta o rivolta o tutti e due. Ma anzi, rimando di mezz’ora. Così ho tempo di passare dallo stato « riunione » allo stato « santo cielo ». Sì, ecco.