Quanto adoro i venerdì corti, da 1 a 10? Non pensavo potesse esistere una cosa tanto bella … solo 6 ore e mezza, al venerdì, invece di 8. Vuol dire uscire alle 16:30 invece che alle 18. Vuol dire uscire con ancora la luce pomeridiana nel cielo.
Stasera si va a pulire, poi teoricamente bowling. Sarebbe la prima uscita sociale da un po’, con i *suoi* amici. E io sto già cambiando idea. Sono stanca, e credo me ne starò a casa *sua* ad aspettarlo. Se penso a cosa potrebbe uscire dalla serata non ci vedo niente di buono. Loro saranno lì, con i loro faccini, ci saranno tutte le cose non dette, ed è un peso che non mi piace sopportare. Loro con cui uscivo e che quando non c’erano sentivano lui lamentarsi di me, dire chissà quali cose. E’ uno scoglio che non è ancora superato, non mi ci sono proprio avvicinata. La casa e il trasloco e il lavoro hanno riempito tutti i buchi lasciati dall’ultima rappresaglia, buchi enormi, che non voglio riaprire togliendo i riempitivi e rimettendo tutto in ordine. Ho paura di trovare che sia tutto troppo bucato, per poterlo riutilizzare.