Dalla regia mi dicono che il titolo che volevo mettere sia troppo volgare, quindi niente. Untitled.
Breve post per ricordare che google è una manifestazione divina, se una cosa non c’è su google, non esiste (ad esempio il telefilm Alex con la Mondello di qualche anno fa è una mia invenzione), se non sai come si scrive esattamente una parola google ti da l’assolutamente corretta dicitura, e via di seguito.
Ed ecco una dimostrazione pratica dell’infallibilità di google.
google.com -> seplendida
Ammetto che sto comunque valutando l’idea di creare un centro disintossicazione da Google e Wikipedia, sperando di ottenere come risultato (innanzitutto su me stessa) la non consultazione per almeno 24 ore consecutive, anche, ANCHE! se nelle ventiquattro ore in questione dovesse succedere di scoprire qualcosa che non si conosce.