La mostra di Magritte è andata, e la consiglio a tutti. E’ costata un po’ cara, tra l’ingresso e le due stampe che finalmente ho la soddisfazione di avere a casa (proprio le due che desideravo da ormai troppo tempo), ma ne è valsa davvero la pena. Ora scappo a casa, sperando di fare un salto dai miei a prendere la cyclette, da abbinare alla nuova insanissima passione che è Veronica Mars; così riesco a non fare altro mentre lo guardo e riesco a trovare il tempo consecutivo per fare cyclette senza annoiarmi. E speriamo che serva, maledizione!