Insomma; mentre tingevo con la coloreria di nero alcune cose improponibili (di cui una assolutamente non ha preso la tinta e ora è color nero-rosaschocking, lascio immaginare) lo scarico della lavatrice ha dimostrato finalmente di perdere davvero e ha perso la sua tintura nera sui miei pantaloni preferiti beige (per i maschi: una via di mezzo tra il marrone molto chiaro e il panna) che ora sono irrimediabilmente rovinati (a meno di un tentativo di colorazione nera, anche se io li apprezzavo parecchio del loro colore originale). Nel mentre, cucinando ho scoperto che l’ultimo ad aver cucinato (e non ero io, ovviamente) in qualche modo ha versato olio sul dischetto della fiamma, che si è così incendiato bruciandomi la cena. Ho allora pensato di abbinare alla panatina bruciata delle mozzarelline che avevo miracolosamente in frigorifero, ma le ho tagliate con le stesse forbici con cui ho aperto la tintura nera, che quindi è colata dentro il sacchetto di mozzarelline obbligandomi a buttarle. Credo andrò a dormire -_-‘.