Le mie giornate sono costellate di momenti in cui mi ricordo cose che adoro di *lui*.
Oggi, per esempio, mi sono ricordata che una delle cose che adoro di *lui* è il non cercare persone con lo sguardo quando ride per qualcosa. A quanto pare, lo fa la maggior parte degli esseri umani; perché? Se si ha da ridere o sorridere, c’è davvero necessità che anche qualcun’altro lo faccia per rendere più autentico il sorriso o la risata? A me piace, ridere e sorridere da sola.