Incredibile, ancora non l’avevo fatto. Libero un attimo la mente dopo sta giornata di merda.–br["leggi il test"]–

Nome: Silvia. Angelica. Quello che vuoi.
Luogo di nascita: Biella.
Compleanno: 1 Maggio.
Colore dei capelli: Castano scuro, quasi nero.
Colore degli occhi: Marroni.
Porti gli occhiali? Dovrei. Li uso quasi solo per guidare, e per il cinema.
Tatuaggi? Piercing? Un tatuaggio, i soliti 4 kanji.
Quanto sei stronzo? Evito di autodefinirmi stronza. Va troppo di moda.
La tua filosofia di vita? Tutto finisce.
Ti ritieni una brava persona? No.
A quanti anni la prima sbronza? 12.
A quanti anni il primo bacio? 11.
A quanti anni il primo rapporto completo? 15.
L’ultima volta che hai fatto sesso è stato .. ? Ieri. 3 volte. :P
Posizione preferita? Tutte.
Cosa guardi in un uomo principalmente? Ho una fissazione per i muscoli delle braccia. E per fondoschiena e labbra.
E caratterialmente? L’intelligenza e l’uso che ne fa.
Fidanzata? No. Ho un tipo, ma ancora nessuna proposta di matrimonio, all’orizzonte.
Convivenza o matrimonio? Matrimonio per questioni pratiche (ora come ora).
Ti sei mai innamorato? Assolutamente sì.
E ora lo sei? Sì.
Hai mai tradito? Sì.
E se lui tradisce perdoni? Non lo so. Credo di sì, ma dipende da come, quando, con chi, perchè.
Credi nel vero amore? Sì. Ma non mi piace il termine :)
Credi nell’amicizia? Sì; quando c’è.
Chi è l’amico che conosci da più tempo? Tia.
Hai mai pianto per amore? Sì.
Quando l’ultima volta? Mesi fa.
Ti fidi delle persone? Di base, no. La fiducia va guadagnata, prima.
Mai fatto sesso a pagamento? No.
Ti innamoreresti di una persona brutta fisicamente? Non se fosse brutta per me. Ma la bellezza è un’opinione.
Mai fumato una canna? Sì.
Discoteca o cinema? Cinema.
Bagno o doccia? Doccia.
Ristorante o pizzeria? Ristorante (non piacendomi la pizza).
Slip o boxer? Boxer. Gli slip ancora non hanno smesso, di venderli?
Sesso senza amore sì o no? Sì.
Consolare o essere consolato? Consolare.
Piaci agli altri? Dipende. A molti sì. A qualcuno assolutamente no. Questione di gusti.
Perchè? Se ne parlava ieri; a quanto pare ai maschi piaccio per l’odore.
E piaci a te stesso? Sì.
Cosa odi di te? L’incostanza, non sapermi svegliare presto la mattina, la poca intraprendenza.
Il tuo grande sogno? Una casa, bella, grossa, con giardino, tutta mia.
Quanto conta l’aspetto fisico? Tanto. Ma non tutto.
Cosa ami di te? L’adattabilità.
Se tuo figlio fosse gay? Non sarebbe etero.
Servizio militare? No.
Colore preferito? Grigio, rosa.
Sei razzista? No.
Quali persone proprio non ti piacciono? Uff, devo elencarle? Chi giudica, chi straparla, chi vive per litigare, chi è supponente, chi fa le cose di nascosto.
Studi? No. A parte qualche manuale ogni tanto.
Suoni? No.
Sei orgoglioso? Sì.
Cosa ti imbarazza? Me stessa, ultimamente.
Con quante persone vivi? Nessuno.
La tua stanza: ordinata o no? Lasciamo perdere -_-
Che libro stai leggendo attualmente? Cell, Stephen King.
Programma televisivo preferito? I telefilm (Desperate Housewives, Sex and The City, Coupling)
Leggi qualche quotidiano? Repubblica, online. E libero, da *lui*, quando lo porta.
Quale telegiornale? No.
Squadra del cuore: percarità.
Giocatore preferito: Di cosa?
Rivista preferita? Nessuna.
Cellulare, lo ritieni indispensabile? No.
Tim, vodafone o tre? Vodafone.
Marca del tuo telefono? Un Nokia vecchissimo.
Quanti numeri hai in rubrica? Una decina.
Cosa c’è sul tuo tappetino del mouse? A casa, niente tappetino.
In auto cosa c’è appeso al retrovisore? Niente auto. E non appenderei comunque niente.
Gioco da tavolo preferito? Paroliere.
Odore preferito? Vaniglia.
Suono preferito? Gli scacciaguai sui balconi, di notte.
Il tuo dopobarba preferito? No so.
Musica che ascolti? Varia.
Canzone preferita? Björk – Jòga.
La peggiore sensazione al mondo? Star male e non sapere cosa si ha.
La cosa più bella? Serenità.
Cos’è la prima cosa che pensi alla mattina quando ti svegli? Altri cinque minuti… per il resto, evito di pensare la mattina.
Cosa fai nei giorni festivi? Vedo *lui*.
Il viaggio che vorresti fare? Thailandia.
Quanti squilli del telefono prima di rispondere? Il tempo di leggere chi è.
Nome della tua prossima figlia femmina? Della mia prima figlia femmina; Aliena. (e quella dopo Settembre, c’è solo da convincere *lui*)
Nome del tuo prossimo figlio maschio? Niente figli maschi!
Cibo preferito? Spaghetti di riso con verdure, gamberetti, maionese.
Carne o pesce? Se proprio devo, carne, ma bianca.
E la verdura? Quasi niente.
Preferisci il mare o la montagna? Montagna.
La tua prima auto? Mai avuta.
Potendo, quale auto ti piacerebbe possedere? Yaris!
Bevanda alcolica preferita? Vodka.
Segno zodiacale? Toro.
Ascendente? Capricorno.
Se potessi scegliere un lavoro, quale sarebbe? Il mio.
Il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto? Mezzo pieno.
Il giorno più bello che ricordi? Ora come ora, il giorno in cui ho conosciuto *lui*.
Il giorno più brutto che ricordi? Tantissimi.
Frase che dici più spesso? Quindi?
Imprecazione che usi più spesso? Per dio.
Film preferito? In assoluto, non saprei.
Sei destro o mancino? Destra.
Mai fatto a botte? Sì.
Sulla tastiera schiacci sempre i tasti giusti? Sì. A parte quando sbaglio posizione e scrivo cose senza senso per mezz’ora.
Cosa è appeso sulle pareti di camera tua? Niente.
Sotto il tuo letto? Contenitori e polvere. E chincaglierie del micio.
Numero preferito? 3, forse.
Sport preferito da guardare? Nessuno.
Sport preferito da praticare? Sci.
Cosa ti piace collezionare? Tutto.
Gatto o cane? Gatto.
Favorevole o contrario alla pena di morte? Favorevole. Ma con un sistema di giustizia assolutamente perfetto.
Favorevole o contrario all’eutanasia? Favorevole.
Favorevole o contrario alla liberalizzazione delle droghe leggere? Favorevolissima.
Favorevole o contrario alla guerra? Dipende dalla guerra.
Se potessi conoscere una persona viva o morta, chi sarebbe? Björk. Cagliostro.
Cosa credi che ti abbia lasciato questo test? Un maldischena allucinante.