« E’ inutile parlare con chi vota destra. Pochi neuroni con cui confrontarsi. » seguito da un commento di un’altro (precisano non sia una scusante, ma a me pare tanto lo sia) « Be’, comunque è vero che gran parte dell’elettorato di destra è stupido e/o ignorante. »

come ho risposto lì:
« Lo sai che è anche per la gente come te, che la destra ha ancora la sua buona parte di votanti? Chi è causa del suo mal… »
Dopotutto, in questi giorni gli appellativi che mi sono stati appiccicati addosso (parlo di me, ma parte erano generici a tutti i non sinistroidi) per le mie estremissime e universalmente stupide opinioni espresse su questo blog (dopotutto, sono pur sempre una brutta cretina), l’avere pochi neuroni è davvero il meno peggio.