Sveglia alle 7:00, sul treno alle 7:45, cambio a Novara alle 8:00, arrivo in stazione alle 9:00, salgo in casa, mi cambio, mi do’ una lavata veloce, carico una lavatrice, do’ del cibo al gatto e scendo a prendere il prosciutto, corro a prendere il pullman, alle 9:40 sono in ufficio. Lavoro, lavoro, lavoro, mi ritaglio un attimo per fare un primo tentativo di logo (il mio primo – e ultimo credo anche – logo), lavoro lavoro lavoro, alle 17:44 prendo il pullman, arrivo sotto casa, passo a fare un po’ di spesa, salgo e sono le 18:15. Inizio le pulizie, con mio grandissimo piacere oggi toccava al bagno, che io ho sempre adorato come stanza da pulire. Ci passo un’ora e mezza poi spolvero in corridoio, passo l’aspirapolvere e lavo per terra. Metto su la pasta, preparo uova, pancetta, panna e parmigiano e mi faccio una carbonara, come mi aveva suggerito *lui*. Guardo una puntata di Dharma & Greg mentre mangio, poi dopo cena sigaretta (la prima – ma non l’ultima – della serata) e film: the italian job (già visto al cinema) da vedere con *lui* a distanza. Durante il film aggiorno gli header con il nuovo logo, finito il film mi faccio la doccia, poi telefono con lui ed eccomi qua. Pronta per andare ad autodistruggermi, dopo questa giornata così leggera.