L’erba è alta ormai lo so
e dovrei potare il melo
quanta polvere c’è
dentro casa è tutto un velo
la cucina guarda che cos’è
quanti piatti sporchi da lavare
e mia madre sempre qui
che ripete non lasciarti andare
e la gente intorno a me
come un gufo vuole guardare
ma di strano cosa c’è
questa casa ha visto amore
oggi vede un’uomo che muore
oggi vede un’uomo che muore

La poltrona a fiori è vecchia ormai
quello strappo è da cucire
ho la barba lunga come tu la vuoi
ed ho voglia di morire
un panino una birra e poi
la tua bocca da baciare
e la fiamma s’alza ancora dentro me

questa casa è tutta da bruciare
questa casa è tutta da bruciare
questa casa è tutta da bruciare