gusti musicali

Alle volte mi sento esclusa, qua, per la musica che ascolto.
Qua intendo « con la gente che vedo qua ». Molti amici sono per il metal che è uno dei pochi generi che proprio non ascolto. Altri sono per lo ska e dicono che la musica che ascolto io è paccosa. Poi ci sono quelli che ascoltano solo musica commerciale. E infine quelli (e direi tutti) che semplicemente quando metto su un cd di Bjork, o dei Depeche, me lo fanno togliere, perchè è musica troppo tranquilla.
Insomma, dev’essere tutta tumptumptump la musica da ascoltare? Diavolo.

10 commenti

  • gmz ha detto:

    no! evviva björk!

  • Maya ha detto:

    Boh dovrei sentirmi escusa anche io allora °_° eppure… poi ultimamente sono tutti fissati con questo metal… a me "non mi cala proprio".

  • virus ha detto:

    Ohibò certo che no. Certo che non può e non deve essere tutta tumptumptump..così come non deve essere tutto metale o tutto Bjork. L’importante è ascoltare di tutto cercando di non essere prevenuti (a parte alcuni casi limite come TUTTO il pop italiano).

    Per consigli di *un certo livello*, sai che puoi farti un giro su uno dei miei blog.

  • Silvietta ha detto:

    se ci sono due generi che detesto sono il metal ed il tunztunztunz.
    Sinceramente ho smesso di aspettarmi che i miei amici apprezzino i miei gusti. Ma in auto con il mio ragazzo non transigo: i cd li porto io! (menomale che abbiamo gusti simili…)

  • V4NY ha detto:

    come ti capisco .. pensa che il mio compagno ascolta Dream theater, metallica e cosi via ..
    Quando metto Bjork o portishead o Massive Attack ascolta un po senza lamentarsi dopo un po comincia a sbuffare ..

  • Madama ha detto:

    Personalmente le uniche distinzioni che faccio nell’ambito musicale sono basate sull’umore personale. Ho musica per quando sono allegra,musica per quando sono triste, musica per quando rifletto e così via. In questo modo lo ska lo ascolto in certi momenti, il metal in altri etc. Ascoltare solo un certo genere piuttosto che un altro lo trovo piuttosto limitante, ma soprattutto non ci riesco: ho ascoltato canzoni che mi piacciono tantissimo nei momenti sbagliati e le ho fermate immediatamente! Certo, ci sono generi che non sopporto perchè mi fanno venire il malditesta,ma credo che sia anche perchè spero che la mia vita non abbia mai quel ritmo. Prendiamo la musica Techno,ad esempio:se ci fosse un momento nella mia giornata scandito da quei ritmi credo proprio che mi verrebbe un esaurimento

  • Jules ha detto:

    Mandali al diavolo quelli che non capiscono! La musica è bella quando è tale: che sia metal, rock, pop, soul, sperimentale…
    Il resto dipende dai gusti personali (ecco il motivo perchè i tuoi amici non gradiscono bjork e tu non gradisci il metal): la cosa importante è non essere prevenuti ma al contrario aperti e tolleranti.

  • anija ha detto:

    Ma io in generlae ascolto tutto, non disdegno il metal se c’è quello da ascoltare. Solo onn capisco appunto come si possa essere prevenuti e ascoltare solo un genere di musica.

  • mikeb ha detto:

    Chi non ascolta musica tranquilla è un potenziale omicida (il tunz tunz si sincronizza perfettamente con i meccanismi delle armi da fuoco…..)

  • Stefano ha detto:

    ce ne sarebbe per un trattato di criminologia. Bella mike !
    Ascolto di tutto, tranne la musica con il tempo sul cowbell, che mi trasmette un senso di irritazione…

Rispondi a gmz Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.