La nostra calla, quella che quando l’abbiamo comprata, regalata a me stessa da parte sua, *lui* scherzosamente, o non proprio tanto scherzosamente conoscendolo, aveva detto di curarla perchè rappresentava la nostra relazione e se l’avessi lasciata morire voleva dire che non lo amavo, ecco, la nostra calla non è stata innaffiata per un mese, è stata completamente mangiata dai gatti, non è stato essicato il bulbo quindi teoricamente dovrebbe essere morta, essendo autunno e facendo freddo, invece lei fa foglie. Nuove foglie, ormai sono sei o sette, lunghe venti centimetri e sane, non sottili.
Io sono assolutamente e incondizionatamente paranoica per quanto riguarda le coincidenze, per quanto riguarda i collegamenti invisibili che legano tutto l’universo o perlomeno sembrano fearlo, tanto per rendermi la vita complicata.
Sapendo che sono paranoica, potrei anche riuscire a convincermi che non vuol dire niente, semplicemente, ho trovato una pianta di calla resistentissima (non come le altre che ho tentato di far crescere che facevano una foglia all’anno o quelle comprate già fiorite non riuscivano a sfiorire senza morire).
Già.
Potrei.