Ora vado a dormire. Stasera abbiamo guardato Mezzanotte nel Giardino del Bene e del Male. Locandina fantastica, l’ho sempre guardato sbavando al blockbuster. Poi alla fine, delusione incredibile. Un filmetto sciatto, perfino Kevin Spacey ha recitato sottotono, un personaggio insipido e insulso. Trama poco avvincente, troppo lungo, troppo lento, bah.
Ieri sera Charlie e La Fabbrica di Cioccolato e posso dirlo? Non mi ha detto nulla di nulla. Non mi è piaciuto per niente.
Insulso, tutto insulso in questi giorni.

Ci sono conti che non tornano, situazioni che rimangono nell’angolino della testa a rigirarsi e sostenere che ci sono cose che non quadrano bene. Il tempo ci renderà, un giorno, partecipi dei suoi stupidi piani e giochini? Mah.