Io sto passando un periodo orribile, invece.
Non riesco ad ambientarmi nella mia stessa vita, nel mondo in generale
Non capisco.
Mi sembra si sia rivoltato tutto da un giorno all’altro, non mi trovo bene con le persone in generale

Secondo me devi aspettare questa primavera

Bah, io odio la primavera

Quest’anno è stato di cambiamento, il prossimo di stabilità

Rimane il fatto che adesso mi sento come se fossi un pesce appoggiato a un tavolo.

Sul blog continui a scrivere?

Assolutamente si, e tanto, adesso che è privato. Più che altro scrivo moltissimo ovunque, scrivo sul blog, scrivo sul moleskine (cose diverse in modi diversi ovviamente), ho iniziato a scrivere un pezzo di libro o un racconto, ancora non lo so

Figata!

Uh scrivo tantissimo, è che non posso più far foto.

Spettacolo

Si ma non mi piace quello che scrivo. A parte lo stile e tutto in sè, proprio i contenuti, non mi sembrano
Boh
Mi sembrano cretini, ma nemmeno, mi sembrano estranei. Non lo so. Perlopiù scrivo cose dedicate a un’ipotetica persona, alla mia ipotetica metà, teoricamente.

Capisco

Scrivere a mano mi riesce davvero meglio che sul blog, molto più introverso.
Questo scrivere è da una parte liberatorio ma dall’altra parte aumenta ancora di più l’alienazione di sto periodo. Già non mi ambiento nel mondo e in più la cosa che faccio più spesso mi immerge in un mondo a parte. Praticamente non vivo più qui.